Napoli, Inter e Torino: il sorteggio dei play off

 

Dopo i sorteggi di ieri a Nyon, Napoli, Inter e Torino conoscono le loro avversarie per l’accesso ai tabelloni principali di Champions ed Europa League.

Per i partenopei il sorteggio non è stato per nulla benevolo, pescando la squadra più temibile del lotto cioè l’Athletic Bilbao di Valverde. La squadra basca nella stagione scorsa (la prima post-Llorente) è riuscita a piazzarsi dietro l’inarrivabile trio Atletico Madrid-Barcellona-Real Madrid sfruttando al massimo le competenze del tecnico spagnolo, che fa del 4-2-3-1 il suo marchio di fabbrica. La squadra biancorossa, però, parte in questa stagione con un grosso punto interrogativo: si riuscirà a rimpiazzare Ander Herrera, il trequartista venduto allo United che era il fulcro di tutto il gioco dei leoni? I papabili sostituti potrebbero essere Benat, che è più regista e meno dinamico di Herrera, oppure Borja Viguera, più seconda punta come dimostrato dai 25 gol segnati nella scorsa stagione con l’Alaves. I biancorossi restano però pericolosissimi potendo schierare Aduriz (centravanti autore di 16 gol la scorsa stagione) e sopratutto il talentino ventunenne Muniain, che insieme a Susaeta compone un duo terribile per le difese avversarie.

Una delle principali armi del Bilbao è l’intensità, con un pressing alto a cui seguono veloci ripartenze con i trequartisti che si scambiano la posizione e con l’incursore Rico che si inserisce da dietro. Altra arma dei baschi è suo stadio, il nuovo San Mames, dove la scorsa stagione vinsero soltanto Espanyol e Atletico Madrid, dimostrazione di una solidità interna impressionante.

Il reparto più perforabile dell’Athletic è la difesa, dove a parte l’ottimo Laporte il quartetto non è insuperabile: le ali del Napoli (Insigne, Callejon e/o Mertens) insieme ad Hamsik e Higuain possono far male.

Il ritorno in terra basca spaventa un po’ meno i Napoli dopo aver letto le statistiche del Pipita nella Liga negli scontri diretti contro il Bilbao: 8 reti in 10 partite, una ogni 62 minuti. Il problema è però la scarsa condizione di forma dell’argentino: si punta ad averlo al meglio per il 19 Agosto, giorno della gara d’andata al San Paolo.

Ecco le statistiche dell’Athletic Bilbao:

Partecipazioni in Champions: 5

Bilancio: 20 partite, 7 vittorie, 6 pareggi, 7 sconfitte.

Miglior risultato: Quarti nel 1956-57.

Con le italiane in Europa: 14 partite, 7 vittorie, 2 pareggi, 5 sconfitte.

 

Ecco gli altri sorteggi dei playoff Champions (andata 19 e 20 Agosto- ritorno 26 e 27 Agosto):

GIRONE PIAZZATE

Besiktas (Tur) Arsenal (Ing);

NAPOLI (ITA) Athletic Bilbao (Spa);

Standard Liegi (Bel) Zenit (Rus);

Lilla (Fra) Porto (Por);

Copenaghen (Dan) Bayer Leverkusen (Ger).

GIRONE CAMPIONI

Salisburgo (Aus) Malmö (Sve);

Steaua Bucarest (Rom)Ludogorets (Bul);

Slovan Bratislava (Slk) Bate Borisov (Bie);

Aalborg (Dan) Apoel Nicosia (Cip);

Maribor (Slo) Celtic (Sco)

Nei play off di Europa League, invece, ostacolo islandese per l’Inter di Mazzarri, lo Stjarnan. I biancoblu sono saliti in prima divisione nel 2008 e negli ultimi due anni sono riusciti a qualificarsi per la finale di Coppa d’Islanda, perdendola entrambe le volte ma, comunque, garantendosi l’accesso ai preliminari di Europa League. In questa stagione è secondo in classifica a due punti dalla capolista FH, mentre in Europa il cammino è stato trionfale, eliminando Bangor, Motherwell e, sopratutto, il Lech Poznan. Il capocannoniere stagionale è Finser, 6 reti in campionato e 5 in Europa fino ad ora, mentre il giocatore più conosciuto è Gunnarson, che però nelle ultime giornate si alterna tra campo e panchina con il più giovane Toft.

Il Torino invece ha pescato il RNK Spalato, che tra le sue fila può vantare alcuni giocatori di ottime capacità come Marko Rog, diciannovenne che si schiera all’ala destra ma anche come traquartista, Galovic e Glumac, con l’ultimo molto abile nei colpi di testa.

Ecco gli altri play off di EL (andata 21 Agosto-ritorno 28 Agosto):

Sarajevo (Bos)Borussia Moenchengladbach (Ger);

Apollon (Cip) LokomotivMosca (Rus);

Astana (Kaz) Villarreal (Spa);

Young Boys (Svi) Debrecen (Ung);

Zwolle (Ola) Sparta Praga (R.Cec.);

Spartak Trnava (Slk) Zurigo (Svi);

Asteras (Gre) Maccabi Tel Aviv (Isr);

AEL Limassol (Cip) Tottenham (Ing);

Dnipro (Ucr) Hajduk Spalato (Cro);

Dinamo Minsk (Bie) CD Nacional (Por);

Qarabag (Aze) Twente (Ola);

Petrolul (Rom) Dinamo Zagabria (Cro);

HJK Helsinki (Fin) Rapid Vienna (Aut);

Trabzonspor (Tur) Rostov (Rus);

Zimbru (Mol) Paok Salonicco (Gre);

Rnk Spalato (Cro) TORINO (Ita);

Omonia (Cip) Dinamo Mosca (Rus);

Aktobe (Kaz) Legia Varsavia (Pol);

Lione (Fra) Astra (Rom);

Lokeren (Bel) HullCity (Ing);

Neftci (Aze) Partizan Belgrado (Ser);

Ruch (Pol) Metalist Kharkiv (Ucr);

Elfsborg (Sve) Rio Ave (Por);

Psv (Ola) Shakhtyor Karagandy(Bie);

Karabukspor (Tur) Saint Etienne (Fra);

Stjarnan (Isl) INTER (Ita);

Panathinaikos (Gre) Midtjylland (Dan);

Feyernoord (Ola) Zorya (Ucr);

Grasshopper (Svi)Club Bruges (Bel);

Real Sociedad (Spa)Krasnodar (Rus);

Rijeka (Cro) Sheriff Tiraspol (Mol).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here