Il punto sulla Liga e la Ligue 1

571

La parola fine in Ligue 1 e in Liga è ormai ad un passo. In entrambi i campionati, infatti, l’ultimo turno ha emesso non il verdetto finale ma comunque una grossa fetta di Scudetto è stata assegnata.

Nel campionato francese i campioni in carica del Psg hanno travolto per 6-0 il Guingamp aumentando il vantaggio sulla seconda in classifica, il Lione (sconfitto 3-0 a Caen), di ben sei punti. A due sole giornate dal termine i parigini possono amministrare negli ultimi 180 minuti: un punto in due gare e sarà titolo, il terzo da quando sono arrivati gli emiri.

Per quanto riguarda la Spagna, il Barca ha battuto la Real Sociedad per 2-0 e, approfittando del pari del Real Madrid contro il Valencia, ha portato il vantaggio sui blancos a quattro punti. Se nel prossimo turno i catalani conquisteranno altri tre punti o comunque manteranno i quattro punti di vantaggio sulla squadra di Ancelotti sarà titolo. Clamoroso come il Real sia scoppiato nel corso della Liga quando ad un certo punto il vantaggio sui catalani era consideravole e, soprattutto, la condizione di forma tra le due squadre era nettamente a favore dei bianchi. Il problema è stato che pian piano il Real si è sciolto come neve al sole, mentre il Barcellona tra una polemica e l’altra ha trovato la forza di rinascere e compiere una grandissima rimonta.

Negli altri campionati europei più importanti il Chelsea e il Bayern Monaco sono diventati rispettivamente campioni d’Inghilterra e di Germania dominando le loro leghe.

Armando Zavaglia