Sfondata la vetrata all’ingresso delle Poste

Letture: 1766

Si pensa sia riconducibile ad un atto vandalico il danneggiamento scoperto due giorni fa, dagli impiegati del locale ufficio postale. Ignoti, nottetempo, hanno sfondato il vetro della porta d’ingresso dell’ufficio, ubicato nella centralissima via Roma. Gli impiegati che, come al solito si recano all’ufficio prima delle 8, hanno avvisato i carabinieri della locale Stazione che, dopo i rilievi del caso, hanno avviato le indagini.

Secondo quello che è stato possibile apprendere, la porta presa di mira non è collegata al sistema d’allarme che, quindi, non è scattato…

Tramonta anche l’ipotesi della rapina visto che quella porta introduce nell’area riservata al pubblico e non a quella dove è situata la cassaforte.

Tra l’altro i malviventi si sarebbero trovati di fronte l’insormontabile protezione in vetro antiproiettile che separa il pubblico dall’area riservata agli impiegati. Già qualche tempo addietro, era stato lesionato un altro vetro esterno.

Rino Giovinco

su: Gazzetta del Sud