Donatella Rettore a Castrolibero

 

COMUNICATO STAMPA

“Chi è di Scena” Castrolibero

Donatella Rettore accende l’anfiteatro “V. Tieri”

 foto-rettore-2-225x300 Donatella Rettore a Castrolibero

Fisico snello, abbronzatura impeccabile, capigliatura cotonata biondo platino, vestito laminato cortissimo, una lunga collana di perle e trucco di scena “esagerato”.  Così si è presentata Donatella Rettore,  meglio conosciuta come “La Rettore”,  al pubblico dell’anfiteatro “Tieri” di Castrolibero per il primo atteso appuntamento della sezione musicale della rassegna di arte e cultura “Chi è di scena” giunta all’XI edizione. La “leonessa” di Verona ha iniziato il suo show, 20 brani selezionati tra la sua vastissima discografia iniziata sin dagli anni 70, con un grandissimo successo “Donatella” che la consacrò vincitrice assoluta del Festival Bar nel 1981. Un inizio esplosivo per un concerto che ha registrato il tutto esaurito e grandissima partecipazione di pubblico, proveniente da tutta la provincia,  per un artista che è considerata un mito vivente. Trasgressiva, eclettica, camaleontica e straordinariamente “sopra le righe” che ha fatto clamore sin dai suoi esordi e continua ad ammaliare gli spettatori durante le sue performance, sempre di grande impatto. La  Rettore per il suo tour 2016 ha messo in piedi una nuova  concerto-rettore-300x225 Donatella Rettore a Castroliberoband e nuovo staff con cui Donatella e Claudio Rego, l’uomo della sua vita, hanno iniziato con la data zero del 1° Maggio a Porto Sant’Elpidio e che li vede on the road per tutta la stagione estiva in un tour dal titolo “Emozionata Sempre”. Sul palco dell’anfiteatro “Tieri” l’artista ha dato ampio spazio al repertorio rock-cantautorale con brani quali “Splendido”, “Lamette”, “Kobra”, “Io ho te” fino alle più recenti e mature produzioni musicali ed alle intimiste e coinvolgenti parentesi acustiche come “Romeo”, “Ciao Ciao”, “Bastardo” e molte altre. Tre cambi d’abito, tra una canzone e l’altra per una star, ironica e passionale che ha creato un’empatia immediata con il pubblico presente. Grande soddisfazione manifestata dall’amministrazione comunale di Castrolibero guidata da Giovanni Greco  e dagli organizzatori della sezione musica “Piano B eventi e produzioni” di supporto alla kermesse , certi sin da subito che questo  primo appuntamento sarebbe stato un grande successo.  “Chi è di scena”si conferma  ormai uno degli appuntamenti artistici estivi più importanti della Calabria. Ricordiamo che per  l’ edizione 2016 della manifestazione sono previsti circa 30 appuntamenti suddivisi in  ben 5 sezioni: Teatro amatoriale, Teatro Professionisti, Sezione Cinema , Sezione laboratori , Sezione Musica e Sezione benessere e sport. Tutti gli eventi saranno dislocati tra il centro storico e il parco fluviale e ovviamente nell’anfiteatro “V.Tieri” e si svolgeranno fino al 30 settembre.

 

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here