Calciomercato: meno 6 alla fine!

Letture: 1604

 

Manca solo una settimana alla chiusura del mercato estivo e le squadre italiane sono ancora in movimento per concludere le proprie rose.

La Juventus è completa ma cerca un rinforzo in attacco: Falcao è il sogno, mentre Hernandez e Podolski sono le alternative.

La Roma  ha ufficialmente ceduto Benatia e ufficializzato l’arrivo di Manolas, mentre gli obiettivi sono Basa e Balanta (uno alternativo all’altro). In attacco potrebbe partire Destro: Sabatini è pronto a trattare con lo Shakhtar per Luiz Adriano.

Il Napoli punta su Lucas Leiva del Liverpool, mentre dovrebbero partire Pandev e Dzemaili.

La Fiorentina, in attesa di risolvere la questione Cuadrado, deve completare la rosa (si parla del centrocampista francese Stambouli e di un terzino destro) e cedere gli esuberi (El Hamdaoui, Iakovenko, Wolski e altri giovani).

All’Inter dovrebbe partire uno tra Guarin e Alvarez, mentre si cercano di piazzare Mbaye e Silvestri.

Il Milan ha bisogno di tre acquisti tra centrocampo e attacco: i nomi caldi restano quelli di Dzemaili, Cerci e Destro, con l’aggiunta nelle ultime ore di Torres.

Il Parma cerca un esterno mancino e un centrocampista, nella speranza che non parta Biabiany. Il Torino se parte Cerci ha bisogno di una punta e di un esterno. Alla Lazio potrebbe arrivare un centrocampista con la formula del prestito oneroso. Il Verona guarda ad un esterno destro, uno offensivo e magari un terzino sinistro. Il mercato dell’Atalanta gira intorno alle cessioni di Cigarini, Bonaventura e Consigli. La Samp cerca due difensori centrali e un attaccante (si parla di Lisandro Lopez e Romagnoli). Nico Lopez al Verona potrebbe far partire un nuovo colpo di mercato in attacco per l’Udinese. Al Genoa manca un esterno sinistro. Il Cagliari ha bisogno di esterni e di difensori centrali. Il Chievo con l’addio di Puggioni cerca un nuovo portiere. Il Sassuolo invece oltre al portiere ha bisogno di un centrocampista. Il Cesena cerca un attaccante e un esterno (Renzetti, Pavoletti e Borriello i nomi). L’Empoli sogna Saponara e un giocatore offensivo. Il Palermo, dopo aver sistemato la difesa, ha bisogno di un attaccante.

Manca una settimana soltanto, ma il meglio del mercato deve ancora avvenire.