21° turno serie C femminile – maschile volley 2013-14

COSENZA Un solo turno d’attesa e poi quasi tutti ai playoff. Il penultimo turno di Serie C ha mostrato, ancora una volta, buona pallavolo alternata a tanta difficoltà nel fare e concludere un campionato. È il caso di Elio Sozzi – Fidelis Cirò, anticipo di Serie C femminile, terminato 2-3 con il primo punto conquistato dalle reggine, e la vittoria per il Cirò che era passato sul doppio svantaggio. A Cosenza, invece, la Futura Rc non ha nessuna difficoltà contro la Gm Volley: sarà stata l’area della Fiera di San Giuseppe, ma anche in campo il clima è stato allegro (almeno per le reggine). La Costa Viola, invece, vince sul campo della Paper Moon per 3-1, soffrendo qualcosina nella prima parte della gara, in cui le due squadre si sono equivalse. La Costa Viola, con questo successo, accederà come ottava nella griglia playoff, conquistando così l’ultimo posto disponibile. Passando a domenica, l’Ekuba Palmi replica la vittoria contro la Sensation Profumerie ottenuta recentemente in Coppa Calabria, con un altro 3-0 rifilato. L’Ottica Mandelli regola l’Avolio Castrovillari, battendo la squadra più in forma del torneo per 3-0. Le reggine bloccano anche la grande avanzata della squadra del Pollino e ora tornano in vetta alla classifica: in contemporanea, a Crotone, c’è la clamorosa vittoria della Metal Carpenteria che abbatte per 3-0 la Yamamay Lamezia. Ora le reggine hanno un punto di vantaggio e potranno chiudere la fase regolare in testa battendo il Cirò domenica e guardando tutti, in posizione di privilegio, nella griglia playoff. In campo maschile, l’Eureka è già certa del primo posto da tempo e, anche domenica, ha timbrato il suo cartellino di vittorie, in questo caso contro la Elio Group. La Milani, sempre più seconda, soffre contro la Lu.Ca ma vince per 3-1 in trasferta, mentre il Praia vince per 3-0 il Crotone. A Roccella, invece, si impone il Bisignano per 3-1 e i cratensi balzano al quarto posto: nell’ultimo turno sono in ballo le posizioni dal terzo al sesto posto, con quattro squadre racchiuse in tre punti. Il Bisignano, che affronterà la Volomen Pizzo, ultima in classifica, vincendo sabato prossimo chiuderà terza in classifica, con un risultato di tutto prestigio per la piazza.
Massimo Maneggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here