Vendere la propria auto in tempi rapidi: un modo c’è

nissan-auto-macchina-300x200 Vendere la propria auto in tempi rapidi: un modo c’è

Sono in molti coloro i quali avvertono l’esigenza di vendere la propria vettura; quale che sia il motivo che spinge a farlo, monetizzare o semplice desiderio di cambiamento, ciò che è certo è che spesso e volentieri ci si ritrova a dover affrontare una contingenza piuttosto delicata. La tempistica di vendita.
A meno che non ci si accontenti di cifre più basse o non si decida di dare indietro la propria auto al concessionario presso il quale si sta acquistando una nuova vettura, magari rottamandola, le soluzioni sono limitate. Tentare di vendere privatamente.
Le strade da seguire sono piuttosto note: riempire di annunci la rete, in particolare siti di annunci e portali specifici del settore auto. Ecco la prima risposta a chi, a un certo punto, decide: voglio vendere la mia auto.
Indubbiamente è un modo intelligente per tentare di farlo. Ma anche qui il rischi di attese lunghe è reale. C’è chi deve inserire annunci per settimane intere; chi si perde tra appuntamenti di utenti più o meno interessati; trattativa da intavolare. Anche qui in sostanza, tempi di attesa lunghi.
E allora ultimamente sono nate aziende proprio per rispondere a questa crescente esigenza; intermediari che operano nel settore dell’auto e che vanno a ritirare in tempo reale vetture usate pagando immediatamente il proprietario.
Si tratta dei compro auto usate; nome che già rende l’idea di come si sviluppi la loro attività. Queste aziende si promuovono sul web, terreno ideale per trovare clienti interessati; tramite il loro portale offrono valutazioni gratuite delle vetture. L’utente che vuole saperne di più può prendere un appuntamento in sede e farsi valutare la propria auto.
A quel punto l’azienda procede con un’offerta: se il proprietario del veicolo accetta, viene liquidato istantaneamente e si portano subito a termine le pratiche relativa al passaggio.
Ecco il funzionamento, semplice e diretto, dei compro auto in contanti; come recita il nome, spesso il pagamento avviene, oltre che in tempi immediati, in contanti. Pratica da preferire, in quanto ritenuta più sicura insieme al pagamento con assegno circolare.
Nuovi intermediari che hanno fatto irruzione da alcuni mesi sul mercato dell’automobile in Italia e che, a giudicare dai numeri, stanno riscuotendo un discreto successo tra gli utenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here