Un’ambulanza dall’Emilia Romagna

1850

Sarà consegnata venerdì 24 giugno, alle ore 11.00, in contrada Campovile, a Bisignano, l’ambulanza che l’associazione Croce Verde Castelnuovo ne Monti (provincia di Reggio Emilia) ha donato alla Croce Rosa della cittadina di Sant’Umile dopo la perdita di due mezzi dovuta ad un incendio avvenuto, lo scorso 18 giugno, nei locali del Comune dove erano custoditi.

Il vicepresidente nazionale ANPAS, Carlo Castellucci, il comitato ANPAS dell’Emilia Romagna e i vertici della Croce Verde Castelnuovo ne Monti, apprendendo della notizia dell’incendio durante il consiglio nazionale dell’Associazione Pubbliche Assistenze al quale erano presenti anche i referenti calabresi, hanno subito messo in moto la catena della solidarietà. Inoltre, per garantire il servizio quotidiano di trasporto sanitario e dialisi, l’Avas di Spezzano ha, in emergenza, prestato un’ambulanza all’associazione della Valle del Crati. L’ANPAS dimostra, ancora una volta, di essere una grande rete di associazioni pronte a sostenersi le une con le altre.

Il mezzo è un Volkswagen 4X4 e sarà donato alla Croce Rosa di Bisignano da due volontari della Croce Verde di Castelnuovo ne Monti e dal presidente, Iacopo Fiorentini insieme al vicepresidente nazionale ANPAS, Castellucci. Agli amici dell’Emilia Romagna sarà, invece, consegnato un riconoscimento da parte del comitato ANPAS Calabria e dell’associazione bisignanese.

 

fonte: http://www.csvcosenza.it/notizie/tematiche/sanita/3540-un-ambulanza-per-la-croce-rosa-bisignano