Un cittadino libero risponde alla lettera aperta di Solidarietà e Partecipazione per Bisignano