Serie B 2014-15: il punto a 180 minuti dalla fine

A 180 minuti dalla fine della stagione regolare, il campionato di Serie B ha già emesso un verdetto, cioè la grandissima vittoria del campionato del Carpi e la conseguente prima promozione in Serie A della sua storia, mentre dietro manca davvero poco per la seconda clamorosa promozione di stagione: il Frosinone dovrà amministrare i quattro punti di vantaggio su Vicenza e Bologna (entrambe terze a 64 punti) e anche in questo caso si avrà una debuttante nel prossimo campionato di A.

Per quanto riguarda i play off è vera e propria bagarre: tra i 64 punti di Vicenza e Bologna fino ai 58 dell’Avellino sono sette le squadre per quattro posti. Oltre alle due già citate se la vedranno fino all’ultimo minuto Spezia, Perugia, Pescara, Livorno e Avellino. Si prevede una lotta davvero serratissima, con la possibilità di clamorose esclusioni.

Mentre in fondo alla classifica il Varese è già condannato alla Lega Pro, dai 39 punti del Brescia ai 46 del Modena si lotterà fino alla fine per conquistare la salvezza, con il paracadute (o l’incubo) dei play out sempre dietro l’angolo. Se il campionato finisse oggi Cittadella e Brescia accompagnerebbero il Varese, mentre per i play out sarebbe vera e propria bagarre.

180 minuti alla fine: come andrà a finire quest’avvincente stagione di Serie B?

Armando Zavaglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here