Se anche gli alieni ti prendono in giro…

fotom_n-300x183 Se anche gli alieni ti prendono in giro...

Se un alieno scendesse oggi sul pianeta Terra (precisamente in Italia) e si interessasse di calcio, venendo a sapere che la squadra italiana che detiene il record storico di risultati utili consecutivi (condito dal portiere con maggior numero di minuti giocati senza subire reti) è il Milan gli verrebbe da ridere. Perchè fa ridere in effetti, se non disperare, pensare che una squadra che storicamente ha avuto grandissimi difensori del calibro di Baresi, Tassotti, i due Maldini, Costacurta, Nesta, Thiago Silva ecc, si ritrovi oggi non solo con giocatori indegni a vestire questa maglia (Mexes con la fascia da capitano addirittura) ma con nessuna minima idea di come gestire una fase difensiva.

La partita di ieri sera, l’ennesima disfatta di questa stagione, ha mostrato un super Higuain (attaccante fenomenale) approfittare degli svarioni del duo francese Mexes-Ramì, incapaci di comprendere che non esiste solo la palla da guardare ma anche i movimenti fatti dall’avversario (esemplare in questo senso l’azione del secondo gol napoletano).

Molti si chiedevano se fosse stato Allegri a rendere piccolo il Milan o viceversa: i fatti danno ragione al tecnico livornese perchè, premettendo che Seedorf non può fare miracoli, non è colpa dell’allenatore (a parte l’acquisto di Matri) se si ritrova in rosa gente del genere, soprattutto considerando che al Milan il mercato non lo fa l’allenatore ma Berlusconi, Galliani e chi si prende prende ma basta che sia a parametro zero. Questo girone di ritorno con la nuova guida tecnica ha visto il Milan ottenere 7 punti su 12, ma non sarebbe stato uno scandalo (viste le 4 partite) se i rossoneri ne avessero ottenuti solo 2.

Fortuna vuole che, in vista dell’eurosfida contro l’Atletico Madrid, anche gli spagnoli non stiano attraversando un ottimo momento di forma (ieri sconfitti per 2-0 contro l’Almeria), ma al momento sembra davvero un miracolo ipotizzare la presenza del Milan nei quarti di Champions League. Resta il fatto che comunque vada il doppio confronto questa resterà una stagione fallimentare con pochissime cose da salvare.

E’ inutile fregiarsi la maglia di titoli e riconoscimenti mondiali quando anche gli alieni ti prendono in giro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here