Piove sul Bagnato

A Bisignano torna la pioggia e per alcune famiglie ritorna l’incubo di restare nuovamente isolati. La speranza che le condizioni meteorologiche possano migliorare al più presto è l’unica aspettativa cui gli abitanti delle zone dissestate possono aspirare…

In condizioni di pioggia, infatti, secondo quanto affermano legittimamente gli organi governativi locali non si possono fare interventi di ripristino della viabilità. Intanto in alcune contrade le slavine occludono la viabilità e in altre la pioggerella rende il percorso viscido e a limite della praticabilità. Le famiglie autoctone sono costrette ancora una volta ad aspettare l’ausilio di mezzi meccanici per liberare le vie dal fango. Il pensiero va a tutti quei giorni di bel tempo intercorsi a far muovere una macchina burocratica ferruginosa e terribilmente lenta. Alcuni interventi, infatti, avrebbero sicuramente meritato una subitanea attenzione. La mancanza di fondi economici ha però determinato un’azione amministrativa prudente associata anche ad un precaria stabilità delle frane caratterizzanti il territorio bisignanese. Comunque, resta una doverosa riflessione in merito al tempo trascorso in assenza di precipitazioni ove qualcosa di concreto forse si poteva iniziare a fare. Attendere troppo nel prendere decisioni difficili può indurre a una condizione d’immobilità, la quale in alcuni casi potrebbe generare sinergie negative all’interno di un contesto dialogico fra cittadini ed amministrazione anche quando sembra che tutto vada a meraviglia.

19 aprile 2010                                           De Luca Alberto per Comitato Cittadino Libero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here