Pamela Ritacco, candidata Unical con la lista Athena

BISIGNANO Le elezioni universitarie appassionano anche gli studenti bisignanesi. E, in alcuni casi, c’è chi entra in campo per competere. È il caso di Pamela Ritacco, ventiduenne afferente all’associazione Matrix, candidata al consiglio di amministrazione e al dipartimento di Ingegneria Meccanica, all’interno della lista Athena. Sarà così interessante scoprire se ci saranno rappresentanti bisignanesi eletti in delle pamelaritacco-300x300 Pamela Ritacco, candidata Unical con la lista Athenaelezioni, come quelle universitarie, che catalizzeranno le attenzioni degli under 30 in tutto il Cosentino. Ritacco spiega i motivi del suo impegno: «Ho deciso di accettare questa sfida perché sono convinta che l’associazionismo studentesco prima e la rappresentanza nell’Ateneo poi siano tasselli fondamentali nel processo di tutela dei diritti di tutti noi studenti, con azioni mirate a salvaguardare gli standard di qualità delle condizioni dell’Unical e della didattica degli insegnamenti. Non amo i piagnistei e le lamentele strumentali. Mi hanno sempre trasmesso la filosofia secondo la quale quando qualcosa non ci piace dobbiamo rimboccarci le maniche e cercare di cambiarla con tutte le nostre energie». Un impegno per gli studenti, fatto da chi studia: «Ed è proprio questo lo spirito che voglio mettere al servizio di tutti i miei colleghi perché i nostri diritti, sono tali soltanto se abbiamo il coraggio di credere in noi stessi. Io metto al primo posto lo studio, perché non bisogna dimenticare il motivo per cui siamo qui e, proprio per questo, la rappresentanza studentesca deve essere impegnata a creare le condizioni affinché gli studenti siano il più possibile a loro agio con il percorso di vita che entrando all’Unical hanno deciso di intraprendere. Nei prossimi giorni saremo impegnati a far conoscere a tutti gli studenti le nostre idee ed i nostri progetti, pienamente convinti che il nostro domani va costruito oggi».

Masman  

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here