L’Italia perde anche il treno del Papa