La protesta degli studenti, no alla perdita dell'autonomia