In Calabria e Sicilia le vacanze estive più convenienti

maresicilia-300x198 In Calabria e Sicilia le vacanze estive più convenienti

Leggera frenata delle tariffe hotel in Europa questo mese. Il prezzo medio per una camera d’albergo nel vecchio continente si assesta sui 128 euro a notte, il 4% in meno rispetto a Maggio. A incidere maggiormente la flessione delle tariffe in molte grandi cittá. 35 delle 50 destinazioni prese in esame registrano infatti una diminuzione dei listini alberghieri rispetto al mese precedente: Bruxelles (127 euro, -14%), Barcellona (140, -10%) e Berlino (100, -10%). Questo quanto rilevato dall’indice dei prezzi hotel (tHPI) del motore di ricerca trivago.it nell’ultima analisi di Giugno 2011.

L’estate deve ancora arrivare ma molte destinazioni sembrano essersi giá preparate all’afflusso di turisti nazionali e internazionali. In aumento i prezzi Hotel delle principali localitá al mare in tutta Italia. Rimini si conferma la cittá piú ricercata e segna un incremento rispetto a maggio del 16% delle tariffe, con un prezzo medio di 104 euro a notte. Aumenti sostenuti per le mete costiere del centro nord mentre scendendo lungo la penisola le tariffe segnano tassi di crescita piu´contenuti rispetto al mese scorso.

In Sardegna si registrano aumenti a doppia cifra sia per Olbia (122 euro, +13%) che Alghero (126 euro, +16%). Le mete piú convenienti si trovano in Calabria e Sicilia, che sembrano ancora attendere il prossimo mese per entrare nel vivo della stagione turistica. Prezzi sostenuti per le mete tradizionalmente piú esclusive come Porto Cervo, Capri, Forte dei Marmi e Taormina.

Fonte: teleborsa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here