Il social business all’interno dell’Unical con Jeuness Global

— Comunicato stampa —

 

Il social business all’interno dell’Unical. Grazie all’intraprendenza del montaltese Eugenio Belsito, nei locali universitari ci sarà l’opportunità di approfondire temi come il network marketing e la community commerce. I modelli del business e i mercati più interessanti da gestire saranno tra le tematiche della Locandina-evento-20-giugno-Unical-214x300 Il social business all’interno dell’Unical con Jeuness Globalmanifestazione “Network e community commerce – il modello Jeunesse Global”, che si svolgerà il prossimo 20 giugno dalle 15 in poi nei locali dell’University Club (collocata nei pressi della biblioteca “Tarantelli”), grazie alla collaborazione dell’ateneo e delle associazioni studentesche Icu e “Unicalmente”. Organizzata dalla Global Super Team (il team nazionale della Jeunesse Global), la manifestazione avrà il compito di spiegare ai ragazzi, in maniera chiara ed esplicativa, le funzioni del newtork marketing e del cambiamento economico che si sta vivendo soprattutto negli ultimi anni. Un modo, così, anche per “uscire” dai libri di testo ed entrare gradualmente in un’ottica di lavoro globale, che possa permettere ai ragazzi di addentrarsi con capacità nel mondo lavorativo, grazie anche a dei percorsi formativi di primo livello. Tra gli ospiti di questa manifestazione, spicca Pier Paolo Cuzzoli, emerald director Jeunesse, massimo esperto dei modelli di impresa, che sarà supportato nell’evento da altre figure importanti dell’organizzazione come Filomena Langella, Antonio Ponticiello e Antonio Piscopo. Tra gli obiettivi principali, l’azienda distribuisce le proprie linee sinergiche di prodotti per il ringiovanimento interno ed esterno col sistema del community commerce, offrendo remunerazione e possibilità di carriera alle persone – come potranno essere in questo caso gli studenti universitari – che utilizzando i prodotti se ne faranno ambasciatori e ne condivideranno l’efficacia con altri nuovi potenziali clienti. Una “Generation Young” all’insegna della meritocrazia e della partecipazione, che partirà dunque dall’ateneo avendo come base il modello Jeunesse,

presente in più di 150 nazioni con uffici e magazzini e che conta oltre mezzo milione di collaboratori. Il modello vincente della Jeunesse Global e della Global Super Team torna in Calabria, cercando di appassionare per la prima volta anche gli studenti universitari. Come spiegano gli organizzatori: «Jeunesse Global è stata fondata nel 2009 da Wendy Lewis e Randy Ray, entrambi imprenditori di gran successo negli Stati Uniti d’America e più volte premiati con importanti riconoscimenti, col chiaro obiettivo di portare nel mondo un sistema sinergico ed efficace in grado di migliorare la vita di migliaia di persone con un’attenzione particolare ai bambini nati in condizioni di svantaggio sociale.

Considerata dagli esperti di settore la miglior azienda del momento nel settore del ringiovanimento e quella con il più alto tasso di crescita nel settore del network marketing. Jeunesse Global basa il proprio successo sulla scelta strategica dei fondatori di mettere al centro la soddisfazione delle persone: collaboratori e clienti. Questo obiettivo è stato centrato grazie alla collaborazione coi migliori scienziati nel settore del ringiovanimento che hanno permesso all’azienda di formulare e distribuire in esclusiva prodotti ad alto impatto di efficacia in grado di far sentire ed apparire le persone più giovani, più a lungo».

 

Per info e contatti: Eugenio Belsito – cell. 3457640539

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here