E adesso attendiamo il Prefetto a Bisignano

Presto a Bisignano giungerà il Prefetto di Cosenza. Dopo tanti avvicendamenti finalmente una boccata di ossigeno. La speranza che un organo molto vicino al Governo centrale possa giungere nel  martoriato territorio bisignanese è contenuta nelle coscienze di tutti i cittadini che quotidianamente vivono il disagio post frane…

Da oggi grazie all’interessamento del Primo Cittadino del Comune tale speranza assume più i contorni di una quasi certezza. Bisogna ovviamente guardare agli impegni del Prefetto in carica Antonio Reppucci prima di acclamare la notizia della sua visita. L’aspettativa che ciò avvenga in tempi anche brevi non può che suscitare il riguardo di un Comitato Cittadino Libero ma soprattutto l’apprezzamento dell’intera Comunità. L’augurio è quello di avere accanto l’amministrazione governativa tutta in merito alle scelte da compiere ed alle ricostruzioni da fare dopo i danni provocati dalle piogge degli ultimi tempi. Per quanto riguarda gli interventi da realizzare i cittadini sono già preparati e per buona parte propositivi proprio delle pratiche di ricostruzioni delle strade distrutte previa ovviamente relazione di ingegneri competenti facenti parte dello stesso Comitato Cittadino Libero. Lo Stato dovrà impegnarsi per risolvere le problematiche incombenti mentre gli abitanti dalle zone colpite dovranno invece vigilare sulla realizzazione delle opere. Il tempo dei lavori fatti spesso in malo modo è terminato. Da ora in poi l’opinione pubblica è chiamata in campo direttamente ad occuparsi dei modi e dei tempi di esecuzione concernente i cantieri su tutto il territorio interessato agli eventi calamitosi. Per questo è importante appellarci al Governo Prefettizio a scanso di ogni equivoco. E’ fondamentale la Sua presenza a Bisignano proprio in ottemperanza al numero ingente di persone formanti l’assemblea cittadina. Per questo nella richiesta di presentazione al Prefetto il Sindaco ha messo ha disposizione dello stesso e dei cittadini uno spazio idoneo a ricevere l’evento. A questo punto l’istituzione Prefettizia potrebbe valutare la proposta e comunicare una data utile per la manifestazione pubblica. Questo è l’augurio di tutti ora attendiamo quietamente una risposta.

Bisignano     13.04.2010                                                            Alberto De Luca

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here