Doppietta Ferrari nel GP di Ungheria

Doppietta Ferrari nel Gp di Ungheria. Sul circuito dell’Ungaroring, la Ferrari di Vettel conquista la vittoria davanti a un ritrovato Kimi Raikkonen, e alla Mercedes di Valtteri Bottas. Al fotofinish, Lewis Hamilton restituisce la terza posizione al compagno di squadra. Il pilota tedesco della Ferrari centra il quarto sigillo stagionale – successo numero 46 in carriera – dopo le vittorie ottenute nei Gp di Australia, Bahrain, e Monaco. Il vantaggio sul pilota inglese della Mercedes, aumenta di 14 lunghezze. Gara disastrosa della Red Bull che giunge al traguardo con una sola vettura, dopo il contatto iniziale tra Verstappen e Ricciardo, quest’ultimo, costretto al ritiro. Strepitosa prova della McLaren di Fernando Alonso che fa registrare il giro record della gara.

ferrari-ungheria-300x169 Doppietta Ferrari nel GP di Ungheria

Al via partenza perfetta della due Ferrari, con Raikkonen che mantiene la seconda posizione alle spalle di Vettel. Un incidente al 2° giro tra le due Red Bull, manda in pista la safety car che rientra durante il 6° giro di gara. Dopo 10 giri di gara il vantaggio di Vettel e Raikkonen sulle due Mercedes è di 7″ su Bottas, e 9″ su Hamilton, quest’ultimo, rallentato dalla Red Bull di Verstappen. Bottas ed Hamilton effettuano la sosta – gomme soft – rispettivamente al 30° e 31° giro. La Ferrari di Vettel – gomme sotf – rientra per il pit stop al 32° giro, Raikkonen in quello successivo. Prolungato sino al 42° giro il pit stop di Verstappen, che va a scontare durante la sosta, i 10″ di penalità per il contatto con Ricciardo. Con le gomme soft, la Mercedes di Hamilton vola in pista. Al 46° giro l’inglese, approfitta di un errore di Bottas, e guadagna la terza posizione, mettendo nel mirino le rosse di Raikkonen e Vettel. Ottima prova di Fernando Alonso in 6° posizione alle spalle di Ferrari, Mercedes, e Red Bull. A dieci 10 giri dal termine, la Mercedes di Hamilton si porta a 1″ da Raikkonen, e a 2″ da Vettel, ma i piloti della Ferrari gestiscono bene il vantaggio accumulato nella prima parte di gara. Seguono 4 Bottas, 5 Verstappen, 6 Alonso, 7 Sainz, 8 Perez, 9 Ocon, 10 Vandoorne nelle prime dieci posizioni. Posizioni invertite in Mercedes all’ultimo giro, con Hamilton che restituisce il podio a Bottas. Giro record di Fernando Alonso proprio durante l’ultimo giro di gara.  

Gp di Ungheria, Hungaroring, 4,381km, 70 giri

Qualifiche

Prima fila tutta Ferrari nel Gp di Ungheria. Uno strepitoso Sebastian Vettel centra la pole con il nuovo record del tracciato. Alle sue spalle la Ferrari di Kimi Raikkonen. In seconda fila le Mercedes di Vallteri Bottas e Lewis Hamilton. In terza fila le Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo. Una sorprendente McLaren conquista la quarta fila con Fernando Alosno e Stoffel Vandoorne. Paul Di Resta prende il volante della Williams al posto di Felipe Massa, costretto a dare forfait a causa di problemi fisici.

1 S. Vettel 1’16″276 2 K. Raikkonen 1’16″444; 3 V. Bottas 4 L. Hamilton; 5 M. Verstappen 6 D. Ricciardo; 7 F. Alonso 8 S. Vandoorne; 9 C. Sainz 10 J. Palmer; 11 E. Ocon 12 N. Hulknberg (+5 posizioni per sostituzione cambio); 13 S. Perez 14 R. Grosjean; 15 K. Magnussen 16 D. Kvyat (+3 posizioni per ostruzione a Stroll); 17 L. Stroll 18 P. Wehrlein; 19 P. Di Resta 20 M. Ericsson.

Ordine d’arrivo: 1 S. Vettel (Ferrari) 1h39’46″713, 2 K. Raikkonen (Ferrari), 3 V. Bottas (Mercedes), 4 L. Hamilton (Mercedes), 5 M. Verstappen (Red Bull), 6 F. Alonso (McLaren), 7 C. Sainz (Toro Rosso), 8 S. Perez (Force India), 9 E. Ocon (Force India), 10 S. Vandoorne (McLaren), 11 K. Magnussen (Haas), 12 D. Kvyat (Toro Rosso), 13 J. Palmer (Renault), 14 L. Stroll (Williams), 15 P. Wehrlein (Sauber).

Classifica piloti: 1 S. Vettel 202 punti, 2 L. Hamilton 188, 3 V. Bottas 169, 4 D. Ricciardo 117, 5 K. Raikkonen 116, 6 M. Verstappen 67, 7 S. Perez 56, 8 E. Ocon 45, 9 C. Sainz 35, 10 N. Hulknberg 26, 11 F. Massa 23, 12 R. Grosjean e L. Stroll 18, 13 K. Magnussen 11, 14 F. Alonso 10, 15 P. Wehrlein 5, 16 D. Kvyat 4, 17 S. Vandoorne 1.

Classifica costruttori: 1 Mercedes 357 punti, 2 Ferrari 318, 3 Red Bull 184, 4 Force India 106, 5 Williams 41, 6 Toro Rosso 39, 7 Haas 29, 8 Renault 26, 9 McLaren 11, 10 Sauber 5.

Prossimo appuntamento 27 agosto Gp del Belgio – Spa Francorchamps – diretta Sky.

Massimiliano Aquino