Di Natale, l’uomo dei record