Coppa Italia 2014-15: Top & Flop semifinali d’andata

Letture: 1575

Top:

F. Anderson: Illuminante per tutto il primo tempo. L’azione dell’1-0 parte da lui. Si spegne nella ripresa.

Mertens: E’ dappertutto con il suo movimento e contribuisce non poco a tenere a galla il Napoli nei momenti difficili di una serata che comunque vale mezza qualificazione per gli azzurri.

Llorente: Bellissima la sua rete, con un colpo di testa in cui va a prendere la palla in cielo. Per il resto corre e lotta per tutto il match.

Salah: Il Messi egiziano è il top dei top in queste semifinali d’andata, autore di una doppietta che permette alla Fiorentina di espugnare Torino dopo sette anni. Unico aspetto negativo della serata è la multa che gli arriverà a casa per eccesso di velocità.

Flop:

Candreva: Soltanto qualche accellerazione, ma il vero Candreva è un altro.

David Lopez: Prende sì la traversa ma si fa notare solo per questo in tutto il match. Brutta sceneggiata nel finale.

Marchisio: Gioca da Pirlo ma non è Pirlo. Tre errori subito, compresa la perdita del pallone da cui nasce il gol del raddoppio viola. Saranno quindici i palloni persi in tutto il match.

Basanta: Il peggiore dei suoi. Si perde Llorente sul gol e prende un palo da pochi passi.