Come investire sul trading online ai tempi del Coronavirus

Letture: 273
R&B Sport

Questo periodo di pandemia è stato come una vera e propria onda anomala che ha travolto quasi tutti i settori dell’economia mondiale. Eppure gli investimenti online non si sono fermati. Il modo di fare trading è cambiato? 

Quando in Italia giunse per la prima volta la notizia dello scoppio della pandemia da Covid-19, diciamo la verità, pochissimi hanno visto la cosa con seria preoccupazione. Inizialmente, ci sentivamo se non indifferenti, sicuramente distaccati dalla situazione vissuta tragicamente dalla Cina.

 Non abbiamo preso seriamente la cosa finché non ci ha toccato personalmente e, da allora, molte cose sono cambiate. Tutti i settori dell’economia sono inesorabilmente crollati, bloccando tutte le nostre normali attività quotidiane e apportando delle straordinarie modifiche al nostro solito stile di vita. 

Abbiamo temuto (e forse ancora temiamo) per la nostra incolumità, non soltanto per via della malattia che velocemente si è propagata in tutto il mondo, ma anche per il collasso finanziario globale che ha determinato la chiusura di moltissime attività differenti e la perdita di svariati posti di lavoro. La gente ha cominciato a disperarsi. Ma non tutti… 

Questa la prima domanda che è balenata nella mente delle persone che sono interessate al settore del trading online: gli investimenti odierni hanno subito un declino o un’impennata in seguito alla diffusione del Coronavirus? Rispondere a questa domanda potrebbe sembrare un compito assai arduo. In realtà, le cose sono più semplici di quello che potrebbe sembrare. 

Secondo quanto diffuso dai giornali e i portali finanziari, la volatilità ha fatto salire alle stelle il trading online proprio durante questo periodo di forte incertezza economica. Molte persone, infatti, si sono fatte trasportare dallo stress provocato da questa crisi e hanno cominciato a investire a più non posso: questo ha portato molto più lavoro del previsto ai numerosi broker, indaffarati ad aprire un conto nuovo ogni minuto. A quanto pare il numero delle transazioni effettuate, specialmente all’inizio di quest’anno, è quasi raddoppiato. 

Possiamo dire che il Covid-19 è stato benefico per gli investimenti odierni online? Non proprio, ma sicuramente un incremento c’è stato. I trader si sono dovuti adattare alla nuova particolare situazione e questo significa che, chi vuole continuare a navigare in queste acque, deve farlo seguendo delle regole ben precise. 

Coronavirus: quali sono le  regole per un principiante che vuole fare trading?

In questo momento di crisi economica post covid e in un periodo di grande incertezza nel mondo del lavoro,e che è destinata ad aumentare nei prossimi mesi, il trading on line può essere veramente una occasione importante per tante persone per dare una svolta alla sua vita finanziaria e può anche essere una possibilità per tutelarsi in vista di altri possibili momenti difficili derivati da emergenze sanitarie.

Ma come si deve iniziare a fare trading on line senza sbagliare? Quesito importante ma che va sviscerato al meglio per evitare di iniziare un percorso che potrebbe rivelarsi deludente, se portato avanti con superficialità e poche conoscenze.

Ogni giorno sentiamo tante storie di italiani che hanno iniziato a fare trading on line ma senza trarre nessun profitto e beneficio da questa attività. Molti investitori di fronte all’incertezza e alla volatilità del mercato di questo periodo si sono buttati a capofitto,, pensando di guadagnare con facilità ma la maggior parte di loro è rimasta scottata.

Una delle prime regole che ci sentiamo di indicare ai nostri lettori,, trader principianti è sicuramente quella di trovare una piattaforma di trading che offrono la possibilità di sperimentare con un conto demo:attraverso questa possibilità si potrà sperimentare senza mettere soldi propri e si potranno studiare le regole pratiche e anche mettersi alla prova dal punto di vista emotivo.

Altro consiglio da seguire assolutamente: non credere a chi dice che nel trading on line esista una strategia perfetta che assicuri il successo! Niente di più errato!La cosa più saggia da fare è mettere da parte il proprio ego e studiare e analizzare bene i mercati nel momento specifico nel quale si vorrà investire:il periodo covid 19 ha dimostrato come nel campo economico non ci sono certezze.

Infine c è un’altra regola da non dimenticare mai:se sei un trader principiante dovrai avere un punto di riferimento tra gli investitori più bravi ed esperti e che ti aiuteranno a capire come costruire il tuo percorso!