Champions League 2014-15: i record della Prima Fase

Letture: 1506

La Prima Fase della Champions League 2014-15 si è da poco conclusa stabilendo molti record: tanti positivi, alcuni negativi. Analizziamoli uno ad uno:

  1. Partiamo dal solito e unico Messi: con gli otto gol siglati nella Prima Fase è diventato il miglior marcatore nella storia della competizione. Sono 75 i suoi gol e le prospettive di miglioramento del record sono tantissime. L’eterno duello con Cristiano Ronaldo prosegue anche in questa speciale classifica.
  2. I nove centri di Luiz Adriano in questa Fase a gironi gli permettono di eguagliare il record siglato da Cristiano Ronaldo nella scorsa edizione.
  3. Xavi è diventato il giocatore con il maggior numero di presenze in Champions: 146.
  4. Il Real Madrid è la sesta squadra a riuscire a completare il girone con 18 punti e l’unica ad essere riuscita a farlo due volte (2011-12). Il distacco di 11 punti sulla seconda è un record eguagliato.
  5. I 24 gol subiti dal Bate Borisov sono un record amarissimo.  Hanno superato il record precedente di 22 appartenente a Nordsjaelland e Dinamo Zagabria.
  6. Il Monaco è diventata la nona squadra ad essere riuscita a subire un solo gol nelle prime sei gare della competizione. Eguagliata la Juve, capace di riuscirci per due stagioni (96/97 e 04/05).
  7. Totti è diventato il giocatore più anziano a segnare nella competizione. I suoi 38 anni e 59 giorni della rete contro il Cska sono un record.
  8. Con l’1-7 sulla Roma, il Bayern è la prima squadra a riuscire a segnare sette gare in una partita di Champions per ben due volte. Lo aveva già fatto contro lo Sporting Lisbona nel  2009.
  9. Nel 7-0 sul Bate, lo Shakhtar è diventata la prima squadra capace di segnare sei gol nel primo tempo di una gara di Champions.
  10. I 40 segnati nel martedì della terza giornata rappresentano il record per una serata di otto partite. Questo dato è superato soltanto dalle 44 reti del 1° Ottobre 1997.
  11. La Germania porta agli Ottavi quattro squadre per la seconda edizione consecutiva.
  12. Il Real Madrid è l’unica squadra ad aver fatto 18 punti nella Prima Fase dell’edizione successiva a quella culminata nel trionfo finale.
  13. Il Barcellona arriva primo nel girone per l’ottavo anno consecutivo,  aumentando così il proprio record. E’ la sedicesima volta che il Barca riesce a fare ciò.
  14. Andres Iniesta raggiunge le 100 presenze in Champions League.
  15. Grazie all’inutile rete contro l’Arsenal, il Galatasaray raggiunge le cento reti in Champions. E’ il ventesimo club che ci riesce: in questa classifica guida il Real Madrid con 431 reti.