Ascoltiamo gli ambientalisti: c’è l’ok dei candidati

Letture: 884

I quesiti posti dall’associazione ambientalista sono valutati con scrupolo dalle liste politiche e dai candidati, che hanno replicato

La lista civica “Bisignano Futura” accoglie ben volentieri la richiesta dell’Associazione Ambientalista “Valle Crati”. Nel programma elettorale è stata riservata un’attenzione particolare alla problematica ambientale, attraverso la trattazione di vari argomenti. La linea politica che sarà adottata non lascia spazio ad equivoci: “precipua finalità politica ed amministrativa sarà quella di adottare atti d’indirizzo politico utili e necessari alla correttezza industrializzazione del territorio comunale e all’eliminazione (compreso il depuratore privato) e/o alla limitazione di tutte quelle situazioni che rappresentano un danno e/o un pericolo per la salubrità dell’ambiente. Inoltre è prevista l’istituzione di una Consulta Comunale sull’Ambiente, coordinata dall’Amministrazione comunale, e di cui sarà chiamata far parte anche l’associazione ambientalista di Bisignano, che sarà deputata a decidere sui temi che riguardano l’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo. Dall’altro va ricordato che il candidato a sindaco Francesco Fucile è sempre stato in prima linea sulle questioni ambientali, esponendosi in prima persona e sostenendo tutte le iniziative dell’Associazione Valle Crati. La sua idea di sviluppo del territorio finalizzata al rispetto dell’ambiente e alla promozione di uno sviluppo sostenibile che tenga conto della vocazione agricola di Bisignano è nota a tutti e costituisce una vera garanzia per i cittadini di Bisignano e dell’intero comprensorio.