Volley: Catania – Mediocrati 2-3

volley51-300x300 Volley: Catania - Mediocrati 2-3
Esordio soddisfacente per la BCC Mediocrati allenata da Maurizio Iaquinta impegnata nel parquet di Pedara contro la Planet Strano Catania. Il team di Bisignano sbanca all’esordio nei professionisti il campo siciliano, con un 3-2 finale ricco di soddisfazioni e di utili spunti per il prossimo futuro. Parte forte la squadra di Iaquinta che sorprende con il suo gioco gli avversari e si porta rapidamente sul 25-22…

La pressione del pubblico catanese quasi intimorisce l’organico bisignanese, che pur lottando su ogni pallone, perde il secondo set per 25-22 e il terzo per 25-19. Iaquinta sprona la squadra e arriva un quarto set pieno di intensità e carica agonistica, che lascia senza fiato la Planet Strano, con il parziale chiuso con un meritato 25-12. Il quinto set è pura accademia per la BCC Mediocrati che chiude parziale e partita per 15-13, con due punti conquistati fuori casa che non sono assolutamente da buttare in ottica salvezza. Ottime le prestazioni di De Marco, De Stradis e Rota, così come della palleggiatrice Tuselli, dopo il recente infortunio. Altre utili indicazioni anche da Branco e Scidà, così come da Zicari, che già incominciano a buttar giu’ il muro delle avversarie. Dagli umori della BCC la soddisfazione per lo storico esordio, ma anche il rammarico per non aver portato a casa l’intera posta in palio. Nel prossimo turno è previsto l’esordio al palazzetto di Collina Castello:arriva la corazzata Cinquefrondi domenica 24 alle ore 18, ma la BCC Mediocrati di questi tempi dimostra di potersela giocare con tutti.

Planet Strano Catania:Lombardo,Strano, Mancia, Sergi, Pantò, Latorre, Rapisarda, Santangelo, Strangò, Licata. Allenatore: Roberto Scala

Bcc Mediocrati: De Stradis (cap), Lionetti, Pisarro, Pugliese, Branco,Rota,Scidà, Stavale, Tuselli, Zicari, De Marco (L), Lupinacci (L). Allenatore: Maurizio Iaquinta

Arbitri: F.A.Monica e V.Emma

Massimo Maneggio

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here