Valorizziamo il territorio… con le associazioni e i giovani

VALORIZZIAMO IL TERRITORIO

Cittadini  volenterosi: riportiamo il nostro paese alla luce.

Da qualche tempo, i cittadini di Bisignano, rendendosi conto del degrado che affligge il paese, hanno cercato di trovare varie soluzioni per valorizzarlo.

Associazioni come il “Megafono”, che ha come presidente un giovane di soli 20 anni e “Bisignano in movimento”, con a capo il consigliere provinciale Lucantonio Nicoletti, cercano quotidianamente di risollevare un territorio ricco di risorse ma povero di iniziative. Associazioni interamente composte da giovani con la voglia e la speranza di cambiare in meglio le cose: le condizioni del paese, la scarsa importanza che viene attribuita ad esso e soprattutto l’ignoranza di alcuni cittadini che sottovalutano e denigrano Bisignano. Un’iniziativa promossa dal “Megafono” è appunto la solidarietà: attraverso una serie di spettacoli il ricavato dei contributi è stato donato alla “Terra di Piero” , un’associazione in memoria di Piero Romeo, che oggi sta lavorando sulla realizzazione di un parco per bambini normodotati e disabili a Cosenza.

Varie serate bisignanesi come le notti magiche, concerti e spettacoli per bambini sono state intrattenute da “Bisignano in movimento” che con impegno da parte di tutti i componenti dell’associazione hanno avuto un riscontro positivo portando movimento e gente anche da altri paesi. Persone con un cuore grande che oltre a risollevare il paese vogliono aiutare gli altri: “Solidarietà in campo” mirava proprio a questo, una partita del cuore il cui ricavato è stato donato in beneficenza.

Cittadini che vogliono sentire considerazioni positive sul proprio territorio, promuovendolo anche attraverso un teleromanzo ambientato nel paese e un film sul santo patrono che narra la vita e le abitudini di Sant’Umile nato e cresciuto a Bisignano.

                                                                                                                                  Dorotea Alfano

                                                                                                                   Irene    Capalbo

                                                                                                                     Giulia  Granieri

                                                                                                                   Marika Pirri

                                                                                                                                   3°B Liceo

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here