“Siciliano – Il Comune ha sempre incalzato”

Letture: 3231

In attesa che la legge di stabilità venga approvata anche dal secondo ramo del parlamento (Senato) e diventi esecutiva, l’Amministrazione Comunale sta seguendo con attenzione anche le parti riguardanti i nuovi termini per le autonomie scolastiche.

Nei mesi scorsi, attraverso incontri con gli enti sovra comunali preposti alla redazione del piano di dimensionamento scolastico (Provincia di Cosenza e Regione Calabria), c’è stato un continuo confronto per trovare finalmente la giusta risoluzione a quella che, si dall’inizio, questa Amministrazione ha individuato come priorità.

Negli anni passati non sono mancati infatti proposte deliberative, concordate preventivamente con le istituzione scolastiche del territorio che, indirizzate all’ente provinciale, individuavano precise soluzioni con proposte volte all’attivazione di nuovi indirizzi e di accorpamenti con altri istituti scolastici compatibili. Accogliamo questa novità normativa con grande soddisfazione e la riteniamo il giusto coronamento alle aspettative di una comunità che ha sempre difeso questa eccellenza scolastica. Ribadiamo con cognizione di causa, e sicuri degli atti prodotti, che questa Amministrazione ha costantemente incalzato e sollecitato gli enti preposti affinché si arrivasse all’autonomia, e quindi alla giusta valorizzazione, dell’Istituto Enzo Siciliano.
Saremo attenti e vigili e continueremo a impegnarci affinché questa opportunità si concretizzi e diventi realtà.