San Marco Argentano e Pietravairano celebrano il gemellaggio

Domenica 10 aprile 2016 si terrà la cerimonia di gemellaggio tra il Comune di San Marco Argentano (Cs) e quello di Pietravairano (CE). Un momento particolare, l’occasione per rendere un doveroso tributo al personaggio che lega, ormai in modo indissolubile, le due comunità: il Servo di Dio mons. Agostino Ernesto Castrillo.

«Sono estremamente emozionata – dichiara il Sindaco di San Marco Argentano, Viriginia Mariotti – perché domenica il nostro paese scriverà una nuova pagina della sua gloriosa storia. Una pagina che conferma, semmai ce ne fosse bisogno, come San Marco sia una terra di santità. Tra qualche giorno renderemo omaggio, nel modo più solenne possibile, al Servo di Dio mons. Castrillo che nel corso della sua esperienza pastorale nell’allora diocesi di San Marco-Bisignano ha lasciato una traccia indelebile. E se è vero – continua il primo cittadino – che in molti non lo hanno conosciuto, è altrettanto ineccepibile il grande amore che il popolo sammarchese nutre nei confronti di questo straordinario testimone della fede. Lo capisci da tante cose, e la fantastica atmosfera che si respira in questi giorni per le vie di San Marco non è altro che la prova del forte legame esistente».

Un impegno, quello nella promozione della figura del Servo di Dio, che proprio negli ultimi due anni, dopo l’insediamento della squadra guidata da Virginia Mariotti, ha subito un’accelerata impetuosa. Diverse sono state le iniziative promosse in sinergia con la diocesi guidata da mons. Leonardo Bonanno: dall’istituzionalizzazione della giornata del 16 ottobre (giorno in cui si ricorda la morte del Servo di Dio) al ciclo di incontri che ha portato la figura di mons. Castrillo a essere oggetto di una serata nella culla della cristianità, a Roma.

Il sindaco Mariotti ha le idee chiare e nessuna voglia di fermarsi: «Mons. Castrillo rappresenta un patrimonio per San Marco ed è per questo che il nostro impegno continuerà. Sono già in cantiere nuove iniziative con la speranza che presto, il Servo di Dio, possa essere elevato agli onori degli altari».

La cerimonia di gemellaggio, che vedrà la presenza di una delegazione del comune di Pietravairano con in testa il sindaco Francesco Zarone, si terrà alle ore 10.30 presso la Sala Consiliare del Comune di San Marco Argentano. A seguire, si terrà la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo della diocesi di San Marco Argentano-Scalea, mons. Leonardo Bonanno.

12524164_1687097154888434_smarcin San Marco Argentano e Pietravairano celebrano il gemellaggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here