REAL LUZZESE J.-CITTA’ DI BISIGNANO J. 4-5: E CHI LI FERMA PIU’!

Letture: 1708

REAL LUZZESE J.-CITTA’ DI BISIGNANO J. 4-5: i ragazzi non si limitano più a vincere ogni partita, ora vogliono anche stabilire lo stesso risultato dei veterani…speriamo solo in caso di vittoria! Avversaria forte, campo difficile e risultato che tiene col fiato sospeso fino all’ultimo secondo! I giovani bisignanesi sono partiti giocando passivamente e con  poca determinazione, così, nonostante l’iniziale  vantaggio, si vedono rimontare e superare. La squadra capitanata da Rosario Massaro, ha bisogno di una sveglia che suoni forte, visto che i giovani sembrano essere ancora sotto le coperte! Ci pensa mister Andrea che, reduce dai panni di bomber e autore del “match point” di ieri, assume il ruolo di sveglia per i suoi ragazzi. Finita la prima parte di gioco, il mister li scuote per bene, ricordandogli dove si trovano e per cosa stanno giocando. Come un’aspirina, i bisignanesi fanno loro quelle parole e gli effetti si vedono! Match ribaltato, merito della forza del gruppo e dell’influenza positiva del giovane mister. A mettere quella palla in rete è due volte Daniel Pugliese e tre Danny Luzzi. Proprio Luzzi  eredita il titolo del suo mister, anzi, nel caso specifico vale il detto “l’allievo che supera il maestro”: bomber indiscusso del campionato juniores con ben ventidue goal! Tutti, però, sappiamo che la sua aspirazione non era eguagliare mister Andrea ma Diego Milito l’anno della tripletta con l’inter: ovviamente, come ogni interista che si rispetti, idolo del giovane Danny! A tal proposito: “E’ sempre un piacere per me segnare, anzi, spero di segnarne ancora molti, soprattutto per il bene della squadra. Credo che, questa, sia una bella sensazione per qualunque giocatore”, dice. La CITTA’ DI BISIGNANO J. continua ad andare forte, anche se non può permettersi di abbassare la guardia per il distacco di soli tre punti dalla seconda della classifica. Loro non hanno alcuna intenzione di cedere, nemmeno un mezzo punto, loro ormai vivono di quella forza che gli dà la pacca sulla schiena del compagno dopo i giri di campo, dell’odore della palestra e delle scarpette che tengono care, questi ragazzi ormai sono entrati in un mondo a parte, quello dove conta segnare, salvare un goal sulla linea di porta, tenere il conto dei falli per guadagnarsi un tiro libero: questi ragazzi sono entrati nel mondo del futsal. La terz’ultima gara di campionato sarà in casa: CITTA’ DI BISIGNANO J.-CITTA’ DI PAOLA, DOMENICA 8 FEBBRAIO 2015, ORE 11.00, PALESTRA COMUNALE COLLINA CASTELLO, BISIGNANO ed il loro appello, come sempre, è quello di vedere una palestra piena che li sostiene!

juniores