Pd e Bisignano nel cuore chiedono pronti rimedi

Letture: 1854
Comunicato congiunto Pd e Bisignano nel cuore
Che l’Asp di Cosenza – ma più in generale la sanità Calabrese, non godesse di “buona salute” lo sappiamo da tempo, altrimenti non ci sarebbe stata la necessità di nominare dei commissari; ma lasciare sguarnite postazioni di guardia medica non è proprio accettabile. Ma questo, purtroppo, è ciò che è capitato, tra le altre, alla guardia medica di Bisignano.​ Comprendiamo che siamo di fronte a una carenza di personale, ma lasciare un comune di 10 mila anime senza un medico nelle ore notturne e nei festivi è qualcosa che non può essere accettato e non lo sarà in futuro.
A tal proposito chiediamo al commissario del comune di Bisignano, dott.ssa Bardari, di farsi carico di affrontare questa spiacevole e importante problematica con il distretto dell’Asp affinché venga garantita la presenza dei medici nella postazione di Bisignano. Sulla salute dei cittadini non si può scherzare e non è possibile prendere decisioni che potrebbero risultare fatali per i bisignanesi.​
L’altra problematica che ci sentiamo in rilevare riguarda la discarica che ormai continuamente si forma dietro la chiesa dell’Immacolata nel rione Piano.​
Chiediamo che si possa procedere rapidamente alla bonifica dell’intera zona. Più volte abbiamo richiamato anche i cittadini a un maggiore senso civico e a non abbandonare rifiuti per strada, ma oggi quella discarica non autorizzata inizia anche ad attirare diversi cinghiali che sopraggiungono dal dirupo adiacente. Non solo, lunedì 23 giungerà nella Cattedrale la statua del nostro santo Patrono Sant’Umile: sarebbe del tutto inappropriato lasciare per quella occasione la strada in queste condizioni.​
Siamo certi che il commissario saprà dare risposte celeri alla cittadinanza che merita un grande riaspettò per l’importanza artistica e culturale che da secoli ricopre.
Isabella Cairo
Rosario Perri