Nuova Autocertificazione per gli spostamenti MODULO (PDF)

Letture: 11602
R&B Sport

AGGIORNAMENTO: Dal 26 Marzo 2020 è disponibile un NUOVO MODULO PER l’AUTOCERTIFICAZIONE DEGLI SPOSTAMENTI

Vai a questo link per il NUOVO MODULO

Dal 17 Marzo 2020 è disponibile il nuovo modello dell’autocertificazione per gli spostamenti. L’interessato deve autodichiarare di non essere soggetto agli obblighi della quarantena per chi è stato trov ato positivo al Covid-19.

Ecco le novità: Il nuovo modello è reso disponibile dal ministero dell’Interno. Dovrà essere compilato e, ulteriore novità, dovrà essere controfirmato al momento del controllo dalle forze dell’ordine che avranno accertato l’identità del cittadino. Questo per evitare di dovere allegare fotocopie di documenti.

Il documento contiene una nuova voce con la quale il dichiarante conferma di non essere sottoposto alla misura della quarantena per chi è stato trovato positivo al coronavirus o per chi è entrato in contatto con una persona contagiata.

SCARICA NUOVO MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI (formato PDF)

Ricordiamo che gli spostamenti delle persone sono vietati se non per comprovati motivi di salute, di necessità o di lavoro.

Chi si sposta per esigenze motivate al di fuori dal proprio domicilio o residenza, potrà presentare ai controlli l’autocertificazione. Le dichiarazioni devono essere veritiere. Se ci fosse una dichiarazione non veridica ci si espone a un altro reato che si aggiunge allo spostamento non giustificato: la falsa certificazione.

Secondo la disposizione del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, “il nuovo modello prevede anche che l’operatore di polizia controfirmi l’autodichiarazione, attestando che essa viene resa in sua presenza e previa identificazione del dichiarante. In tal modo il cittadino viene esonerato dall’onere di allegare all’autodichiarazione una fotocopia del proprio documento di identità”.