Nota dallo staff di Bisignanoinrete

Letture: 1903

Cari amici, cari lettori

Da alcuni mesi il sito Bisignanoinrete ha migliorato i propri contenuti grafici e stilistici proprio per restare al passo con i tempi. Il portale, come molti di voi avranno sicuramente notato, ha abbracciato svariati campi, allargandosi in tutta la Calabria e trattando temi e opinioni di respiro nazionale, in modo da aumentare la discussione e riuscire, così, a offrire un servizio sempre più qualitativo.

Fare questo, ovviamente, impegna del tempo, da considerare doppio nel nostro caso, in quanto ognuno dei collaboratori è impegnato in altri settori: per il sito non abbiamo nessun imprenditore dietro e neanche (questo è anche il nostro rammarico maturato nel tempo) imprese locali che hanno manifestato interesse per eventuali sponsorizzazioni.

Noi non demordiamo, e continueremo a dire la nostra.

Con educazione, rispetto e dignità.

Non abbiamo l’obbligo di offrire un’informazione quotidiana (a questo servono i giornali, e non siamo in competizione con loro), ma vogliamo stimolare la discussione, in un percorso di crescita collettivo fatto con stile e garbo, senza eccedere in facili isterismi, come spesso accade sul mondo del web.

Soprattutto, lo stile, il garbo, l’esattezza delle fonti e l’educazione nelle forme e nei contenuti è e sarà un marchio di fabbrica di questo portale. Sin da ora ringraziamo tutti gli amici e i collaboratori che hanno capito sin da subito questa “mission”, senza mettere in difficoltà il portale e, anzi, contribuendo a quel percorso di crescita già citato.

Non siamo né di destra, né di sinistra, né di centro, bene precisare anche questo.

Continueremo a raccontare storie, raccogliere opinioni, valorizzare eventi e manifestazioni. Continueremo a raccontare la Calabria migliore, le storie di un sud che vuole emergere, i percorsi di riscatto come quelli vissuti a Scampia e Palermo, la voglia di dare segnali positivi, lavorando giorno dopo giorno.

Lo faremo a modo nostro, possa piacere o meno. Gli esclusivi polemici della tastiera (quelli che non protesteranno mai dal vivo) possono anche ripudiare il sito e crearne uno per conto proprio. Ce ne faremo una ragione e vivremo tutti più tranquilli.

Lo staff di Bisignanoinrete