Nicoletti: “Tutti devono poter seguire il consiglio comunale”

Letture: 1563

Dal 13 giugno 2020, in seguito alle misure prese per l’emergenza sanitaria, il consiglio comunale di Bisignano ha continuato a riunirsi sempre in remoto.

Per il 19 Febbraio 2021 è stato convocato il prossimo consiglio, in seduta pubblica e nel rispetto del distanziamento e delle misure di protezione anti Covid-19, in sessione Straordinaria. Per questa prossima seduta, il consigliere Lucantonio Nicoletti, chiede che la riunione venga trasmessa anche in diretta, o in differita, sulle televisioni locali, e di non limitare le riprese audio video ai soli social network.

La proposta è stata avanzata nero su bianco in una missiva indirizzata al sindaco. Nicoletti ritiene infatti che “Sia importante informare i cittadini su tutte le iniziative e sulle scelte consiliari. A partire dal prossimo consiglio comunale, già calendarizzato per il 19 febbraio, siano trasmessi anche sulle televisioni locali, così come è sempre avvenuto da oltre trent’anni: prima sulla radio, poi con le tv”.

Nicoletti continua: “Non solo sui social. Tutti hanno diritto a seguire i lavori del consiglio. Le riprese video non possono essere limitate alla diffusione sui social network, maggiormente usati dai cittadini tra i 25 e i 54 anni. La diffusione del consiglio comunale sulle emittenti televisive locali porterebbe le informazioni anche alle persone over 65: solo il 4% di loro, infatti utilizza i social network”.

“Il prossimo consiglio vede dei punti molto importanti e, considerando che si svolgerà senza pubblico, si deve dare l’opportunità a tutti di seguirlo. Con l’evoluzione tecnologica è giusto che il consiglio venga trasmesso online, con il vantaggio di poterlo seguire anche in diretta, cosa che sicuramente faranno i più giovani che hanno dimestichezza con i social, ma non si possono dimenticare le persone più grandi, appassionati di politica locale e non, che da sempre hanno seguito il nostro consiglio comunale in televisione”.