L’Italia è fallita!

italia-fallita-300x175 L’Italia è fallita!

Il fallimento dopo un lungo perseverare è molto più splendido. Siamo tutti in pericolo, il declino di una democrazia come quella italiana incomincia sempre con la chiusura al dialogo. Quando in un paese si decide di non avere più un governo e di numerare giornalmente i morti suicidi, quasi a rasentare l’assassinio di stato, si corre il rischio di precipitare nel baratro. Perciò non bisogna abituarsi alla terribile conta delle vittime o ancor peggio cadere in un sonno irreversibile. Non ci sorprendono più le morti per mano delle mafie, non ci meravigliano più le uccisioni violente dovute ad aggressioni per strada o nelle nostre case, non ci indignano quasi più i decessi sul posto di lavoro ed ora dovremmo anche lasciare alla statistica i suicidi per chi ha perso la dignità di vivere? Aprire gli occhi è la parola d’ordine, un paese che lascia morire i suoi cittadini non è quello a cui dobbiamo appartenere. Per ciò, sarebbe stato meglio un confronto fra tutte le fazioni politiche, anche in presenza di conflitti inevitabili dovuti a divergenze verginali, evitando situazioni degenerative a discapito della comunità. Forse molti non hanno realizzato che il destino dell’Italia e di buona parte dell’Europa è nelle mani di un comico e che dopo l’era berlusconiana l’amore di una gran parte degli italiani per il populismo non trova confini. L’augurio è quello di giungere immediatamente alla costituzione di un governo altrimenti l’Italia chiuderà baracca mandando al patibolo il popolo della “dolce vita”.

13.03.2013                                                                                   Alberto De Luca

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here