Incendio Isola Capo Rizzuto, muore operaio

Letture: 738

E’ accaduto ieri sera alle ore 19.30 circa, quando una squadra dei vigili del fuoco di Crotone, e’ intervenuta nel Comune di Isola Capo Rizzuto per un incendio in un locale caldaia. Mentre i vigili del fuoco si adoperavano per spegnere il rogo, hanno trovato all’interno del locale un corpo completamente carbonizzato.

Si tratterebbe di un uomo di 48 anni, macedone deceduto forse a causa delle esalazioni di fumo, nel tentativo di domare l’incendio scaturito, per cause in corso di accertamento. Sul posto, sono arrivati il medico legale e il magistrato, che dopo i primi rilievi ha autorizzato la rimozione del cadavere, trasportato all’obitorio dell’ospedale di Crotone. Questo è quanto riferito dai vigili del fuoco di Crotone in una nota.