Il Senato premia l’istituto Siciliano

Letture: 2166

Brilla la stella dell’istituto scolastico “Enzo Siciliano” anche a Palazzo Madama. La struttura bisignanese, infatti, è stata protagonista venerdì mattina nell’ambito dell’iniziativa scolastica che ha valorizzato al meglio la Costituzione e i progetti a essi inerenti. Con la menzione speciale data direttamente dal presidente del Senato Pietro Grasso, la struttura scolastica di Rio Seccagno conferma il trend positivo: da quello che dieci anni fa, per alcuni, era considerato un piccolo posto di avanfronteria, ora l’istituto bisignanese è tra i più apprezzati di tutta la Calabria e anche d’Italia, stando ai risultati ottenuti. Il riconoscimento raggiunto è spiegato dal professor Rosalbino Turco che, insieme al professori e alunni con Piero Grassocollega Paolo Francesco Lavriani e agli studenti Arianna Jennifer Turco e Carlo Falco, ha condiviso l’esperienza parlamentare: «Siamo soddisfatti e il nostro progetto è stato particolarmente apprezzato per il suo alto livello scientifico nella trattazione del tema dell’immigrazione. Un’esperienza didattica di questo tipo produce una ricaduta positiva sulla formazione dei nostri studenti, nel confronto con diversi ambiti culturali e per avvicinarli alla nostra Costituzione». Il professor Turco non nasconde la sua commozione: «La cerimonia conclusiva ci ha regalato una forte emozione che avvalora linea tracciata nella nostra scuola di una didattica orientativa. Voglio ringraziare il dirigente scolastico Giuseppe De Rosa, gli studenti e i colleghi per l’impegno profuso: il lavoro verrà anche pubblicato per l’incoraggiamento avuto dal presidente Grasso, che ci ha esortati a continuare il nostro progetto interessando gli enti».

masman