Il Pd parla per … Oliverio e dicono basta alla piattaforma

BISIGNANO La sezione del Pd fa le veci del presidente regionale Mario Oliverio sul tema della piattaforma tecnologica dei rifiuti. Ci pensano i democrat locali a informare che la stessa non sarà più realizzata a Bisignano: «Con profonda soddisfazione, informiamo la cittadinanza che il presidente regionale, nel corso di un incontro con una nostra delegazione, ha comunicato che la “Piattaforma Rifiuti” non sarà più realizzata. Il Pd di Bisignano ringrazia il presidente Oliverio per questa decisione che risponde positivamente alle aspettative della stragrande maggioranza dei cittadini, degli agricoltori e delle loro organizzazioni professionali, delle associazioni ambientaliste e di quant’altri, sin dal primo momento, si sono battuti per evitare la costruzione di questo mega impianto sul nostro territorio». Il Pd, così, scarica tutto sull’amministrazione comunale e sul precedente governo regionale: «Questa storia è nata circa tre anni fa da un accordo tra l’attuale amministrazione comunale di Bisignano e l’assessorato regionale all’Ambiente nel periodo del governo di centrodestra. Giova ricordare che il Comune di Bisignano ha ricevuto dalla Regione, come ricompensa per avere acconsentito alla realizzazione dell’impianto sul territorio comunale, un benefit di 900mila euro per tre anni senza vincolo di destinazione. Il benefit è stato regolarmente incassato per gli anni 2013 e 2014, mentre nel 2015 la Regione non ha erogato i fondi: va anche chiarito che il benefit non è stato un contributo a fondo perduto ma un prestito che il nostro Comune si è formalmente impegnato, per iscritto, a restituire dal  2016». Altro tema delicato è quello del dimensionamento scolastico, l’incontro tra la delegazione Pd e Oliverio pare sia stato un toccasana anche per questo caso: «Per il “Siciliano”, il presidente si è impegnato a dare concreta attuazione a un’autonomia stabile e duratura e lavorerà insieme alle forze politiche e istituzionali della nostra città per valorizzare l’istituto d’istruzione Superiore di Bisignano. Oliverio  ricorda, a chi se lo fosse dimenticato, che l’edifico che ospita la scuola di Bisignano fu voluto e realizzato proprio da lui, quando era presidente della Provincia di Cosenza e, per questo, il suo legame con la città è profondissimo, non scalfibile da qualsiasi polemica». Insomma, per il Pd nessuno deve toccare Oliverio: «Ritenendo esagerate le critiche rivolte al Presidente, siamo ad accogliere e sostenere ad ogni livello istituzionale qualsiasi proposta che vada nella direzione dell’autonomia definitiva dell’istituto d’istruzione Superiore, non più condizionata dai numeri». Un contentino per la piazza o un concreto cambio di marcia? Chissà, solo il tempo saprà dirlo.

Masman

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here