Il Comune di Bisignano resta solido, con i conti in ordine ed i servizi efficienti

COMUNICATO STAMPA – Il Comune di Bisignano è solido sia politicamente che finanziariamente. Questo, nonostante le opposizioni ed il loro leader Francesco Fucile, “specialista” dei numeri, che purtroppo per lui ancora non gli tornano, abbia montato un castello di sabbia, puntualmente abbattuto dal primo alito di vento. Questa volta è stata la stessa Segretaria Generale ed il dipendete dell’ufficio contabilità, a smentire, seduta stante, le ennesime bugie sul bilancio. Alla fine, la cordata Fucile-Cairo, paradossalmente già assessori al bilancio, ha preferito abbandonare l’aula per mancanza di argomentazioni e procedere al solito rituale di incenerare dubbi e allarmismo fra la popolazione. Questa Amministrazione è orgogliosa e fiera di annunciare ai suoi concittadini che anche per quest’anno sarà rispettato il Patto di Stabilità, che il Comune non è ne in dissesto ne in pre dissesto, per come avevano sperato ed auspicato le opposizioni di oggi ed “amministratori di domani”. Per loro sfortuna, i servizi continuano ad essere erogati anche gratis, come il trasporto scolastico e, a costo simbolico la mensa scolastica. In estrema sintesi, anche per quest’anno, vengono mantenuti gli equilibri finanziari, sia di parte corrente che di parte capitale, per come debitamente certificato dal Revisore dei Conti. Inoltre, fra qualche giorno, si concluderà l’iter procedurale per accedere all’anticipazione di liquidità della Cassa Depositi e Prestiti, la quale consentirà il pagamento dei debiti certi, liquidi ed esigibili al 31 dicembre 2014. Si tratta di immettere oltre un milione di euro, parliamo di liquidità, nel tessuto produttivo privato, con conseguente allontanamento dello spettro del fallimento per centinaia di fornitori.

Ufficio Stampa Comune di Bisignano
01/12/2015

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here