Fucile: grazie Megafono, non vi deluderò!

Letture: 4867

* nota di Francesco Fucile

Ringrazio i giovani dell’Associazione “Il Megafono”, di cui fa parte ed è autorevole esponente Pierfrancesco Balestrieri, intraprendente assessore che si è contraddistinto per il suo impegno fattivo, per le belle parole che mi hanno rivolto e per la lucidità di pensiero che dimostrano di avere in questo difficilissimo momento della vita politico-amministrativa della nostra città. Le considerazioni che hanno espresso dimostrano che, anche e soprattutto tra i giovani, il confronto è vivo e si basa su una politica realistica, responsabile, che ricerca e coinvolge i talenti migliori per affrontare le problematiche più urgenti che ci sono sul tappeto e che vanno affrontate con risolutezza, competenza e consapevolezza.

Abbiamo il compito e l’esigenza comune di riscattare la Città di Bisignano sia sul piano amministrativo che su quello socio-culturale e ambientale, coinvolgendo le risorse umane migliori che hanno la volontà e la passione di impegnarsi per servire la propria comunità.

A tal proposito, il comunicato de “Il Megafono” è davvero un buon segno e si aggiunge alle manifestazioni di stima che sto ricevendo quotidianamente da tanti concittadini e attivisti, che con la loro disponibilità hanno già permesso di avviare un buon lavoro di preparazione per il prossimo confronto elettorale.
Conforta la fiducia che questi giovani ripongono in chi da tempo affronta con spirito di servizio e dedizione i problemi della collettività.

Non posso che ricambiare la stima e il senso di amicizia ad ognuno di loro. Sono sicuro che la vitalità che sanno esprimere, le loro capacità, il lavoro che hanno intrapreso in questi ultimi anni di attività e la loro voglia di migliorare l’ambiente in cui viviamo, continueranno ad essere messi in campo con maggiore impegno e mi solleciteranno con suggerimenti,  idee e confronti per formare una coalizione credibile, forte e consapevole delle sfide che la Città di Bisignano è chiamata ad affrontare nei prossimi anni con disinteressato spirito di servizio.

Grazie di cuore.
Francesco Fucile