A Ferramonti controlli per gli autobus che arrivano dal Nord

Letture: 13543


A darne notizia è il comune di Tarsia, che annuncia i controlli in corso per far rispettare le norme sanitarie previste per l’emergenza Coronavirus e la quarantena, che sono obbligatori per tutti quelli che arrivano dal Nord.

“Abbiamo preso contatti con le aziende di trasporto su gomma che effettuano fermate nel nostro territorio comunale e provenienti dal nord Italia per comunicare i provvedimenti emanati” – hanno comunicato dall’ufficio stampa del Comune di Tarsia.

“Da quanto ci è stato comunicato per i bus provenienti dal nord sono state tantissime le disdette. La polizia municipale sarà comunque a Ferramonti per verificare l’effettivo rispetto dei provvedimenti restrittivi emanati oggi da Governo e Regione”.

La fermata degli autobus allo svincolo autostradale di Ferramonti di Tarsia, è infatti una delle più trafficate della zona, utilizzata dalla maggior parte delle linee autobus da e verso il Nord.

Controlli anche all’autostazione di Cosenza come annunciato dal sindaco della città bruzia, Mario Occhiuto: “Ieri notte i nostri agenti della Polizia municipale hanno svolto un’attività di persuasione alle buone pratiche nei confronti dei ragazzi, per evitare assembramenti. Oggi saranno all’Autostazione per raccogliere nominativi di chi arriva dalle nuove zone rosse e per chiedere loro di osservare un periodo di quarantena a casa”.

I Controlli da parte della Polizia e dagli organi competenti, sono comunque in corso un pò ovunque: sui treni e nelle stazioni dei pullman.