Fantacalcio, i consigli del 5° turno

Letture: 1032

Fantachinea e Bisignanoinrete per i consigli del 5° turno del fantacalcio. Prima della triade top e down, l’orgoglio di essere tra i pochi al mondo ad aver schierato Baldanzi titolare: ovviamente si è infortunato dopo il gol, e ritorna tra un mese.

Top tre titolari

Leao – Milan-Inter

È un rischio, ma può cambiare tutto. Senza Bastoni, avrà ancora più campo: il suo gioco è caratterizzato da scatti che spesso bruciano l’avversario in velocità, saltando l’uomo con facilità grazie ad ottime capacità nel dribbling.

Luis Alberto – Lazio-Napoli

Lo spagnolo affronta una squadra che marca poco in mezzo: il suo gioco è caratterizzato da scatti che spesso bruciano l’avversario in velocità, saltà l’uomo com facilità grazie ad ottime capacità nel dribbling.

Beto – Udinese-Roma

Vede la porta e tanto basta. La sua grande forza fisica gli ha permesso di essere dominante in area e spesso pericoloso sulle palle alte. Nonostante l’imponente struttura fisica, ha mostrato una notevole velocità già a inizio torneo.

Flop tre da mandare in panca

Calhanoglu – Inter-Milan

Il 5° turno di fantacalcio può avere in Calhanoglu il suo flop. Ma di quelli seri, perché il derby è gara a sé e lo dovranno marcare bene, soprattutto sul piano mentale.

Barak – Fiorentina-Juventus

Serve tempo per ambientarsi con i nuovi compagni e con i schemi proposti da Italiano, subito il big-match contro la Juventus potrebbe non esaltare il valore del calciatore. Poteva restare a Verona? Forse sì…

Marlon – Monza-Atalanta

Il fatto di aver fatto il leader difensivo del Sassuolo è già una disgrazia. Ora che gli hanno affiancato Izzo, ingrassato e bloccato da un anno, siamo a cavallo