Crotone-Empoli per la salvezza. 4-1, tris Falcinelli

470

— a cura di Massimiliano Aquino —

Nella ventiduesima giornata di campionato, i Calabresi ospitano i Toscani dell’Empoli. Un match che potrebbe rivelarsi decisivo per il proseguimento della stagione. Un altro passo falso contro gli Abruzzezi, metterebbe in discussione la permanenza in Serie A. Attualmente infatti, gli undici del tecnico Martusciello, hanno scavato un solco sulla zona salvezza, con 12 punti di vantaggio sul Pescara, e 11 sulla coppia Palermo e Crotone, ma con Crotone – Juventus e Pescara – Fiorentina da recuperare. In settimana, è giunto in visita ai Calabresi, il tecnico della Nazionale Giampiero Ventura, che dopo l’incontro con il Presidente, il tecnico, e i giocatori, ha assistito agli allenamenti della compagine rossoblu.

Primo tempo – I padroni di casa consapevoli della posta in palio, attaccano i Toscani fin dalle prime battute. Dopo 6′ di gioco Palladino crossa in area ma il traversone in area viene bloccato da Skorupski. Ancora i Calabresi pericolosi al 9′ con Falcinelli che di testa batte verso la porta difesa da Skorupski che salva la porta deviando la palla in calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner la difesa dei Toscani rischia l’autogol con l’intervento di Veseli. All’11’ Falcinelli ci prova con un tiro dalla distanza, ma la conclusione viene murata involontariamente da Rohden. Ospiti in avanti al 20′ con Marilungo che dalla destra prova a servire Pucciarelli, ma Rosi legge l’azione e respinge l’azione offensiva. Riprende il forcing dei Pitagorici. Al 24′ di gioco gli undici di mister Nicola trovano il gol del meritato vantaggio, con Stoian  che con un preciso destro sotto l’angolino basso, concretizza l’uno-due di Palladino dal limite dell’area. Al 28′ Rohden segna la rete del 2 a 0 ma il direttore di gara annulla per fallo di Falcinelli su Costa. Un minuto dopo Palladino si libera di Costa e manda al tiro  Falcinelli, ma uno strepitoso intervento di Skorupskik, nega ai Calabresi la rete del doppio vantaggio. Al 36′ si rivedono i Toscani in avanti con Pucciarelli che ci prova con un tiro dalla distanza ma senza creare pericoli al portiere Cordaz. Al 39′ l’Empoli pareggia con Mchedlidze  che dal limite dell’area, conclude a rete il passaggio vincente di Marilungo. Termina dopo 1′ di recupero la prima frazione di gioco.

 

Secondo tempo – Nella ripresa i Calabresi riprendono ad attaccare dopo il forcing del primo tempo. Al 52′ occasione da rete per i padroni di casa con Falcinelli che batte addosso al portiere l’assist di Palladino. Sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dalla trequarti per un fallo di Diousse su Stoian, il Crotone raddoppia le marcature con Falcinelli che anticipa tutti e manda la palla in fondo alla rete. I Toscani provano subito a ristabilire le marcature ma è il Crotone a dettare i tempi di gioco. Al 62′ Croce ci prova con una conclusione dalla distanza, ma l’estremo difensore dei rossoblu respinge con i pugni. Gli ospiti prendono fiducia e in diverse occasioni giungono al cross con la difesa dei rossoblu costretta ad allontanare il pallone. Al 75′ occasione da rete per i padroni di casa, con il portiere dei Toscani chiamato ad un prodigioso intervento, dopo il colpo di testa di Palladino indirizzato nello specchio della porta. Pericolo in area rossoblu al 79′ con Thiam che manca il tap-in vincente dopo la conclusione al volo di Maccarone. All’85’ prodigioso intervento in difesa di Stoian che allontana un’azione pericolosa dalla propria metà campo. Al 90′ di gioco calcio di rigore per i Calabresi in seguito ad un fallo in area di Veseli su Stoian. Dal dischetto Falcinelli sigla la rete del 3 a 1, dopo un minuto tripletta personale per l’attaccante umbro. Dopo 4′ di recupero termina il match dello Scida che rilancia le speranze salvezza dei Calabresi.

Mercato – Primi rinforzi per Davide Nicola. Nella giornata di venerdì, la società Calabrese ha raggiunto l’accordo con l’attaccante Maxwell Acosty, Ghanese, 25 anni. La nuova ala destra arriva dal Latina a titolo definitivo con un contratto triennale. Il nuovo acqusto Ghanese, vanta 115 presenze in serie B con 11 reti segnate.

Crotone – Empoli tabellini

Precedenti – Empoli e Crotone si sono affrontate nella terza giornata di campionato allo stadio Castellani. Gli Abruzzesi hanno ottenuto i 3 punti con il risultato di 2 a 1 grazie alle reti di Bellusci e A. Costa, mentre per i Calabresi a segno Sampirisi. Statistiche – In Crotone – Empoli si affrontano due tra i peggiori attacchi della serie A. Le reti segnate dai Calabresi sono state solamente 16, mentre scendono a 12 le marcature dei Toscani.

Crotone: Cordaz, Rosi, Ceccherini, Ferrari, Sampirisi, Rohden, Barberis (72′ Capezzi), Crisetig, Palladino (77′ Trotta), Stoian (94′ Nalini), Falcinelli. All. Nicola.

A disposizione: 5 Festa, 33 Viscovo, 3 Claiton, 23 Dussenne, 14 Gnaorè, 42 Sulijc, 87 Martella, 27 Acosty, 99 Simy.

Empoli: Skorupski, Veseli, Bellusci, A. Costa, Dimarco, Krunic, Diousse,  Croce, Pucciarelli (86′ Zajc),  Marilungo (60′ Maccarone), Mchedlidze (78′ Thiam). All. Martusciello.

A disposizione: 23 Pelagotti, 1 Pugliesi, 5 Mauri, 24 Cosic, 31 Pereira, 77 Buchel.

 

Direttore di gara Tagliavento di Terni

Stadio Ezio Scida – Crotone

Marcatori: 24′ Stoian (C) 39′ Mchedlize (E) 56′ 91′(r), 92′  Falcinelli (C)

Ammoniti: Ceccherini (C) Krunic (E) Falcinelli (C) Rosi (C)