Cosenza: Protesta CGIL CISL e UIL. Provvedimenti colpiscono i deboli

prefettura-cs-300x240 Cosenza: Protesta CGIL CISL e UIL. Provvedimenti colpiscono i deboli

”La Manovra colpisce, come sempre, i soliti noti, pensionati e lavoratori dipendenti. Siamo consapevoli della criticita’ della situazione, del rischio default e della necessita’ di rispettare l’impegno del pareggio di bilancio entro il 2013. Sapevamo che ci sarebbe voluta una manovra forte, ma, riteniamo che i carichi siano stati distribuiti in maniera iniqua, senza nessun confronto con le parti sociali”. Lo si legge in una nota di Cgil, Cisl e Uil di Cosenza.

”Come sindacato confederale CGIL CISL e UIL, abbiamo dimostrato responsabilita’ nel confronto e pertanto – continua la nota – chiediamo una vera contrattazione e non una semplice informativa, come quella fatta da Monti nella stessa giornata del varo in CDM della Manovra.

Esprimiamo piena condivisione rispetto alla scelta delle Segreterie Nazionali di proclamare insieme alla uno sciopero-protesta di tre ore per lunedi’ 12.

Ai nostri iscritti di tutta la provincia diamo appuntamento giorno 12 dicembre davanti alla Prefettura di Cosenza, per dire con forza al Governo che e’ necessario riaprire il confronto, attivando una vera trattativa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here