Cosa accadra dal 18 maggio, la vera fase 2

Letture: 1582
R&B Sport

⚠️ NOVITÀ SU SPOSTAMENTI DELLE PERSONE FISICHE E RIAPERTURA ATTIVITÀ COMMERCIALI ⚠️

✅ Dal 18 maggio 2020 gli spostamenti all’interno del territorio regionale non sono soggetti ad alcuna limitazione.

⛔️ Fino al 2 giugno 2020 sono vietati i trasferimenti e gli spostamenti in una regione diversa rispetto a quella in cui attualmente ci si trova, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute; resta in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

⛔️ È fatto divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena per provvedimento dell’autorità.

📌 Il Sindaco può disporre la chiusura temporanea di specifiche aree pubbliche o aperte al pubblico in cui sia impossibile garantire adeguatamente il rispetto della
distanza di sicurezza di un metro.

✅ Le attività economiche e produttive sono consentite a condizione che rispettino i contenuti di protocolli o linee guida, idonei a prevenire o ridurre il rischio
di contagio nel settore di esercizio o in ambiti analoghi, adottati a livello nazionale. Le singole regioni possono adottare propri protocolli;

⛔️ Il mancato rispetto dei contenuti dei protocolli o delle linee guida determina la sospensione
dell’attività fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.