Coronavirus, Fabio Curto “questa volta non prenderò quel pullman”

Letture: 3404
R&B Sport

Dal profilo facebook dell’artista calabrese, Fabio Curto:

“Ragazzi…..amici e non…io sono Calabrese come tutti sanno, di Acri per l’esattezza. Ogni giorno parte un pullman da Bologna che dopo lunghe ore di viaggio porta al mio bellissimo paese alle prime luci dell’alba….nonostante avessi in programma da mesi di scendere io non prenderò quel pullman questa volta, né treni, né automobili nel rispetto di un’intera comunità in un momento difficile come questo.

Bisogna unirsi, limitare i danni, essere solidali, coscienti di quanto sta accadendo e moltiplicare per cento l’educazione civica studiata a scuola o appresa per le strade del mondo.

Questo ritorno di massa potrebbe costare caro a una regione assolutamente impreparata a una emergenza sanitaria. Chiedo a tutti noi di essere responsabili e pensare in termini di collettività…potrebbe costituire un precedente meraviglioso per il futuro. Con enorme affetto e vicinanza. Fabio”