Comunicato del Movimento Popolare per Bisignano

NOTA STAMPA

Il Movimento Popolare per Bisignano, preoccupato, per quanto riportato dalla stampa e dai Tg
regionali e locali in ordine alle indagini che riguardano presunti traffici illeciti di rifiuti pericolosi
conferiti presso l’impianto di Bisignano gestito dalla Consuleco SRL, richiama al senso di
responsabilità le forze politiche sia di maggioranza che di opposizione e respinge il maldestro
tentativo dell’ Amministrazione di voler scaricare su altri la colpa di quanto si sta verificando.
Giova ricordare che la presenza di tale impianto è datata da oltre 20 anni e circa l’opportunità di
tale presenza si sono alternate, con cadenza ciclica, prese di posizione favorevoli o contrarie da
parte di tutte le formazioni politiche, sia di maggioranza che di opposizione, a secondo degli umori
e delle reazioni della popolazione.
Nessuno, né tantomeno la maggioranza, può arrogarsi il diritto di presentarsi oggi come vittima di
strumentalizzazione politica in quanto la stessa si è dimostrata ondivaga, contraddittoria, reticente
e poco incisiva nelle scelte operate se non, quando, negli ultimi mesi ha inteso assumere una
posizione di intransigente ostracismo verso la Consuleco srl.
A tal proposito, lo stesso Sindaco pro tempore proprio nel Dicembre 2012, forte del successo
elettorale e in una fase di relativa calma per la mancanza di proteste, ebbe a dichiarare
testualmente: “… La mia amministrazione, continua ad essere orientata verso questa gestione,
quella della Consuleco” in quanto, la stessa, “gestisce un impianto per la depurazione pubblica e
privata all’avanguardia. Sul territorio è una delle aziende che assicura maggiore occupazione con
oltre trenta dipendenti”. “Nonostante alcuni momenti di tensione con la popolazione della zona ed
anche con l’ente Comune, l’azienda ha dimostrato di essere in regola, forte dei numerosi controlli
effettuati anche dall’Arpacal e dagli altri organismi preposti” avvalorando di fatto la permanenza,
a pieno titolo, dell’impianto sul nostro territorio.

Il Movimento Popolare per Bisignano che, sin dalla sua costituzione, ha messo al centro della
propria agenda politica il sano sviluppo ecosostenibile del territorio
RITIENE
senza dover cavalcare l’onda dell’ emotività e della convenienza del momento ,
di fare proprie le FORTI PREOCCUPAZIONI di tanta parte dell’opinione pubblica che vuole, a
ragione, essere rassicurata sui reali rischi cui potrebbe andare incontro;
FA APPELLO
alla ragionevolezza, in primis dell’amministrazione e delle diverse parti politiche, affinché,
nell’attesa di conoscere gli eventuali sviluppi dell’indagine in corso, ognuno eviti di formulare giudizi
frettolosi e fuorvianti o di rincorrere inutili rivalse ed ingannevoli rivendicazioni, in quanto nessuno
può accreditarsi l’immagine di avere svolto fino in fondo la propria parte.
CHIEDE
che il pieno sviluppo del proprio territorio sia assicurato nel PIENO RISPETTO dell’AMBIENTE e,
soprattutto, della SALUTE dei cittadini.
Il MOVIMENTO POPOLARE PER BISIGNANO nasce prevalentemente dalla esigenza di perseguire tale
obiettivo nell’interesse esclusivo dei Bisignanesi e delle generazioni future.
Bisignano, 07 Aprile 2016

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here