Comune: sul “Siciliano” gravi responsabilità del Pd, anche locale…

544

AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNICATO STAMPA DEL 20 GENNAIO 2017

MANCATA AUTONOMIA DELL’IIS “E. SICILIANO”: LE RESPONSABILITA’ DEL PD

 

Abbiamo provato una certa vergogna, naturalmente per loro, nel leggere il comunicato del pd che pretende di dare lezione a questa amministrazione, sulla perdita dell’autonomia dell’Istituto di Istruzione Superiore di Bisignano, deliberata dalle maggioranze PD alla Provincia ed alla Regione.

L’amministrazione, come abbiamo ribadito in altre occasioni, ha fatto tutto ciò che istituzionalmente gli competeva, fino a chiedere, nell’immediato, la sospensiva al Tar anche su questa ennesima beffa giocata dalle amministrazioni PD a tutto danno della città di Bisignano.

Oltretutto, Rosario Perri e compagnia, continuano a parlare di una vicenda che addirittura sconoscono e che invece, questa Amministrazione, ha portato avanti condividendo le scelte, cosa che a loro sfugge, con i rispettivi dirigenti scolastici e consigli d’istituto.

Il pd, visto che il dottore Franco Murano, “vecchio compagno” ed oggi paladino e promotore di “iniziative” a sostegno della scuola ne era dirigente, poteva almeno chiedergli come mai, egli stesso, allora, ha subito questa vicenda senza battere ciglio: in quella occasione, anche la scuola poteva costituirsi davanti al Tar ma, Murano non l’ha fatto.

Poteva costituirsi perfino il pd o altre associazioni socio politiche.

Solo l’Amministrazione è andata al Tar.

Ci vuole dunque  coraggio e sfacciataggine a firmare un comunicato stampa  per dire che  “abbiamo il coraggio di esprimere la nostra appartenenza politica”,  ma di contro, dov’è la vostra capacità contrattuale?

Voi avete delle innegabili responsabilità politiche.

Quella di Oliverio,ormai big incontrastato del potere pd in Calabria,  è stata un’azione “banditesca”,  l’ennesimo tentativo di mettere in ginocchio questa città,  venendo meno anche al doveroso rispetto delle leggi ed ai principi democratici, senza che  la sezione pd di Bisignano, abbia mai assunto posizioni,  se non ipocriti comunicati stampa, che cercano di far ricadere su altri le responsabilità.

Mettete in campo il vostro potere contrattuale, se ne avete, assumete iniziative concrete e dite ad Oliverio di restituire il maltolto, consegnate le tessere di partito: caso contrario continuerete ad essere sudditi e complici.