CITTA’ DI BISIGNANO FUTSAL- HELLAS CIRO’ MARINA 9-5: VINCONO I NOSTRI MA PERDE IL VERO CALCIO!

CITTA’ DI BISIGNANO FUTSAL- HELLAS CIRO’ MARINA 9-5. Partita dai ritmi alti si potrebbe dire, ma match dai nervi tesi suona ancora meglio! Questo il riassunto di una gara che ha dell’assurdo alla luce dei molteplici e spiacevoli episodi anti-sportivi. L’arbitro Santella fischia il calcio d’inizio e, nemmeno al 2’, trova la rete D’Alessandro (B). Maietta (C) non sta ad aspettare, tanto che al 3’ ristabilisce il pareggio. Il nuovo ingaggio dei bisignanesi, Mattia Iaquinta, punta la porta in varie occasioni senza timidezza e, finalmente, al 9’ buca la porta su assist di Pugliese appena entrato. Intanto il direttore di gara tira fuori il rosso verso Malena (C) per proteste. Siamo al 19’ quando A. Bisignano (B) segna il goal del 3 a 1 per la casalinga. Da qui, la gara, prende una piega diversa. A Maietta (C) non va a genio la conduzione della gara e aggredisce l’arbitro  in modo molto animato. Santella non si scompone e fa riprendere il gioco. Vanno a segno Sinopoli (C) al 23’, autore, oltre del goal, di un bel gioco e Potrone al 25’. Fine primo tempo, 3-3. Nella seconda parte di gioco le “fiamme” aumentano ed i risvolti sono veramente poco eleganti. Il giovane Iaquinta M. (B) continua a provare finchè non colpisce il palo. Al 3’, Bisignano A. (B), mette a segno un ammirevolissimo goal angolato, impossibile da prendere per il portiere Zumpano (C). Maietta (C), al 6’, segna su punizione e poi di nuovo al 10’ sempre su palla inattiva. Provvisorio vantaggio dell’Hellas fino al 13’ quando piazza ancora Bisignano A. (B). Viene interrotto il gioco dalla panchina degli ospiti che se la prendono con alcuni tifosi bisignanesi dietro le transenne dalla parte opposta del campo. Intanto, Maietta (C), continua con gli insulti rivolti al povero Santella. Il direttore di gara ha terminato la pazienza ed è rosso anche per lui, costretto a lasciare il campo. Si riprende, ora la Città di Bisignano fa suo il gioco. Al 26’ rete di D’Alessandro (B), al 29’ va in porta Iaquinta M. (B). Siamo al 31’, Bisignano A. (B) batte una punizione che Iaquinta M. (B), uno dei migliori in campo, trasforma in goal.  32’ e chiude la partita D’Alessandro, decidendo 9-5 per la Città Di Bisignano Futsal. L’arbitro Santella, però, non può fischiare a squadre a centrocampo: ulteriori episodi contro la sua conduzione di gara da parte dell’espulso Maietta (C). Nonostante tutto, il direttore di gara, è riuscito ad assicurare un buon arbitraggio. Per questa 12^ gara di campionato, migliori in campo della squadra di casa sono Andrea Bisignano e Mattia Iaquinta, che spicca per le sue doti tecniche e intelligenza nel gioco. Felici i protagonisti che chiudono con una vittoria e qualche punto in più il 2014, ma resta la delusione degli sportivi e appassionati: oggi ha perso quello che è e dovrebbe essere il calcio. Prossimo impegno SABATO 10 GENNAIO 2015: TRE COLLI FUTSAL CZ- CITTA’ DI BISIGNANO FUTSAL.

hellas-2-300x169 CITTA’ DI BISIGNANO FUTSAL- HELLAS CIRO’ MARINA 9-5: VINCONO I NOSTRI MA PERDE IL VERO CALCIO!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here