Bisignano in rete compie 20 anni, un piccolo “miracolo” di qualità

Letture: 2796

Consentiteci ogni tanto di parlare del nostro sito, di quel Bisignano in rete che da venti anni vi accompagna nella vita di tutti i giorni. Non solo a voi, abitanti del territorio, ma anche a quanti seguono dai comuni limitrofi e per quanti vogliono rimanere in contatto con il proprio territorio.

Vent’anni sono tanti, come ha avuto modo di ricordare il webmaster e ideatore del portale: “Senza nessuna pretesa ma solo per cercare un modo di unire alcune passioni, l’informatica e le tradizioni della mia terra, volevo dare un seppur piccolissimo contributo alla diffusione e alla valorizzazione della città, già da quando su internet eravamo in pochi a farlo. Giorni e notti passate alla ricerca di modi di fare del passato, leggende nostrane, storia locale e vernacolo, oltre che diffondere le principali notizie del territorio”.

Bisignano in rete, 20 anni di un’avventura

Un lavoro capillare e spesso oscuro, senza premi e calembour ricevuti, ma solamente con la passione e l’ostinazione, termine quanto mai azzeccato.

Così, senza avere feedback da istituzioni e privati, come spesso accade nelle città limitrofe (es. Acri), siamo andati avanti per la nostra strada. Netta, rigida, anche con molti paletti messi proprio nel corso degli ultimi mesi. E abbiamo fatto una scelta necessaria: non tutto è informazione, non tutto è comunicazione.

Perché se vogliamo migliorare, non dobbiamo prendere in giro i lettori. Siamo stati i primi a parlare di cronaca nera, e non abbiamo mai messo la testa sotto la sabbia: il campanilismo stronzo o l’omertà le rimandiamo al mittente.

Certe “marchette” non fanno per noi, e lo dobbiamo proprio a quanti ci seguono, al nostro archivio da ottomila articoli pubblicati. Nonché lo dobbiamo all’impegno di autori e giornalisti che hanno fornito materiale, news e testi da divulgare, e permesso di pubblicare due libri con la nostra egida: il primo sulla straordinaria cavalcata del Crotone in Serie A, il secondo sul meglio delle storie locali.

L’augurio è di continuare per tanti e tanti altri anni. Perché il tempo passa e Bisignano (in rete) resta.

In virtù di ciò, ringraziamo per il pensiero anche l’Amministrazione Comunale di Bisignano, il sindaco Francesco Fucile, nonché assessori e consiglieri per quanto dedicatoci: “Una delegazione dell’Amministrazione comunale ha ricevuto lo staff di Bisignano in Rete. Per l’occasione Il Sindaco ha consegnato un attestato di riconoscimento per il servizio di informazione svolto e per il valido contributo professionale apportato in vent’anni di giornalismo”.