Bisignano, allarme furti

BISIGNANO L’escalation di furti preoccupa in città. Dal periodo natalizio in poi, infatti, a esser colpite sono soprattutto le abitazioni periferiche o comunque quelle zone della città dove i ladri approfittano della tranquillità per mettere a segno i propri colpi. La situazione preoccupa e non poco i cittadini bisignanesi, che spesso rimangono impotenti davanti all’ondata di furti: alcuni esponenti di “Bisignano al Centro”, ovvero il capogruppo Francesco Fucile e Sandro Vilardi, si sono occupati della vicenda con una interrogazione scritta inoltrata direttamente al municipio di Collina Castello. Così scrivono: «Nel corso degli ultimi tempi si è verificato nella città bisignanese un aumento di furti nelle abitazioni di nostri concittadini. I ladri si sono introdotti all’interno delle abitazioni in orario serale e hanno rubato quanto trovato al loro interno, dai soldi ai gioielli di famiglia, a semplici oggetti». Un problema, quindi, che oltre a essere inerente alla sfera materiale tocca anche quella personale, con i ladri che entrano a contatto con l’intimità di una famiglia, violando ricordi e quanto di più caro. Fucile e Vilardi concludono: «Il timore da parte dei bisignanesi è che questo sia solo l’inizio di un escalation di furti, in quanto nel recente passato si sono registrate diverse effrazioni in abitazioni, in aziende e perfino al cimitero comunale. Chiediamo all’amministrazione comunale quali azioni abbia intrapreso per contrastare con forza l’incremento di furti contro i cittadini e cercare di garantire sicurezza e legalità nel nostro territorio».

Masman

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here